menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dieci anni dopo, Birarelli torna a Verona: "Ho molti stimoli per la stagione"

La Calzedonia ha presentato a Bressanone il suo nuovo centrale: "C’è poco da dire, il suo palmares parla da se, sono sicuro che poterà tutta la sua esperienza al gruppo dando una mano anche ai più giovani, il suo contributo sarà notevole”

Nella sala consiliare del municipio di Bressanone, si è tenuta giovedì mattina la conferenza stampa di presentazione di Emanuele Birarelli, capitano della nazionale italiana all’ultima Olimpiade di Rio de Janeiro e ora nuovo centrale della Calzedonia Bluvolley. 

Significativa la presenza dei ragazzi del “Calzedonia Volley Camp”, con i quali il “Bira” ha trascorso parte della mattinata in palestra, prima dell’inizio della presentazione. Un camp, quello promosso da BluVolley, che per il terzo anno consecutivo si svolge nell’incantevole cornice della città altoatesina. Un’occasione, quindi, per presentare anche le attività che coinvolgono nell’arco delle due settimane oltre 140 ragazzi, ospitati presso le strutture e le palestre di Bressanone.
Presenti in sala, oltre alle autorità locali, rappresentante dal Vice Sindaco Claudio Del Piero e dal Direttore Generale di Apt Brixen Werner Zanotti, anche lo staff e la dirigenza della società BluVolley Verona con i soci Luca Bazzoni e Giovanni Bertoni, il Direttore Generale Martino Ferrari e il Direttore Tecnico Angiolino Frigoni.

Sono passati dieci anni da quando ero stato a Verona  - ha detto Emanuele Birarelli - e adesso torno con un altro bagaglio di esperienze e di vita che spero di mettere a disposizione della squadra. Ho molti stimoli per la nuova stagione, cambiare è una cosa che mi piace, lavorare con un nuovo allenatore con cui non ho mai lavorato è stimolante e credo che ci sia sempre qualcosa di nuovo da imparare. Saremo un gruppo quasi totalmente rinnovato e dovremo lavorare per costruire una squadra vera che giochi con la stessa idea di pallavolo e uno per l’altro. Sono uno a cui piace lavorare con metodo e qui a Verona devo dire che ho trovato una società che mi ha dato l’idea di volere fare le cose per bene, una realtà davvero ben strutturata”.

Il Vice Presdiente BluVolley Verona, Luca Bazzoni, ha poi commentato: “Abbiamo una squadra molto giovane con dei giocatori di esperienza, abbiamo lavorato molto sulla ricezione e sulla difesa. Non so dire e non voglio dire dove arriveremo ma ne vedremo delle belle. Su Birarelli c’è poco da dire, il suo palmares parla da se, sono sicuro che poterà tutta la sua esperienza al gruppo dando una mano anche ai più giovani, il suo contributo sarà notevole”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento