rotate-mobile
Sport

Domani Hellas-Livorno, il Verona sta per volare in A

Domani alle ore 15 penultima partita in casa per i ragazzi allenati da mister Mandorlini. L'obiettivo sono sempre i primi due posti in classifica per evitare i play-off


Prima della fine del campionato cadetto rimangono solo quattro partite, tre settimane all’ultima partita che si giocherà a Modena, due i posti a disposizione per evitare i play-off, un solo sogno: la massima serie. Ormai ci siamo, maggio è il mese decisivo e domani si gioca la penultima giornata casalinga alle ore 15 contro il Livorno. Tutt’altro che una gara facile visto che i toscani vogliono assolutamente uscire dalla zona play-out.

Privo di Ceccarelli e Russo squalificati, mister Mandorlini dovrà ridisegnare il reparto difensivo visto che Maietta è ancora alle prese con le terapie insieme al centrocampista Galli. Non dovrebbero esserci problemi invece per Tachtsidis nonostante il lavoro differenziato effettuato insieme al compagno di reparto Mancini.

"Loro sono in difficoltà di risultati ma hanno una rosa di tutto rispetto - ha detto nel pomeriggio Andrea Mandorlini -. Non so come interpreteranno la partita, certamente noi sappiamo che dobbiamo conquistare i tre punti per continuare questo sogno. Cambieremo ancora qualcosa, il momento ce lo impone. Tra difesa e centrocampo le scelte sono quasi obbligate: abbiamo invece tanta abbondanza in avanti dove tutti sono a disposizione e stanno bene. Non guarderemo le altre, dobbiamo essere concentrati solo sulla nostra partita che sarà molto difficile. Poi alla fine ci informeremo ma in corsa servirà restare concentrati"


Sono 18 i convocati da Mandorlini per la gara casalinga contro il Livorno. Assenti per squalifica Ceccarelli e Russo, non compaiono nella lista nemmeno Maietta, Galli, Mancini e Doninelli. Ritorno al 4-3-3 con Rafael in porta, Cangi a destra e Pugliese a sinistra con Abbate e Mareco centrali in difesa. A centrocampo Tachtsidis in cabina di regia supportato da Jorginho e Hallfredsson; in avanti c'è ampia scelta per Mandorlini che con ogni probabilità punterà su Berrettoni e Gomez sugli esterni con Bjelanovic punto di riferimento centrale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domani Hellas-Livorno, il Verona sta per volare in A

VeronaSera è in caricamento