Hellas Verona - Roma 0-0 | Le occasioni ci sono state, ma i gol no

Complessivamente è stata la squadra ospite quella più produttiva. I veronesi però sono riusciti a sorprendere gli avversari più di una volta ed hanno visto i loro tentativi respinti due volte dalla traversa

(Foto Ansa)

L'Hellas Verona ha ricominciato la Serie A, esordendo oggi, 19 settembre, contro la Roma al Bentegodi. La partita è terminata 0-0 ed il pareggio fa più comodo ai veronesi. Entrambe le squadre sono ancora in fase di costruzione, ma la qualità e le ambizioni dei giallorossi sono superiori a quelle scaligere. Quindi, aver guadagnato un punto in condizioni difficili e contro un avversario forte può essere interpretato solo in maniera positiva dai gialloblu.

Sia all'Hellas che alla Roma sono mancate precisione e fortuna. Nel primo tempo si è vista di più la Roma, con buone verticalizzazioni ed uno Spinazzola incisivo sulla fascia sinistra. L'esterno giallorosso ha fornito ottimi assist che i compagni, anche da posizione favorevole, non hanno saputo concretizzare. Meno orchestrate e più fortunose sono state le occasioni del Verona. Occasioni che nella prima frazione di gioco sono state sostanzialmente due: il tiro debole di Tupta e la traversa di Tameze. Forse sorpreso dalla respinta maldestra di Cristante, Tupta ha potuto calciare un rigore in movimento, finendo però per passare la palla a Mirante. Tameze, invece, era un po' sbilanciato quando ha trovato Faraoni in buona posizione nell'area avversaria. Ma poi, quando ha ricevuto il passaggio di ritorno, si è coordinato bene e se non fosse stato per la deviazione di Mirante avrebbe bagnato la sua prima gara con l'Hellas con una rete.
Nel secondo tempo, la Roma ha rifiatato anche troppo ed è stata graziata da Di Carmine che, da solo ad un metro dalla porta, ha spinto la palla di testa sopra la traversa. E nell'altra occasione chiave del match, Dimarco ha trovato una traiettoria sorprendente che dal limite dell'area ha scavalcato Mirante. La palla però ha sbattuto prima sulla traversa e poi sul palo. Ma anche la Roma ha preso una traversa con Spinazzola e quando ha rialzato il ritmo ha impegnato Silvestri con un destro preciso di Pellegrini.
Tirando le somme, dunque, l'Hellas deve ringraziare soprattutto il suo portiere, mentre la Roma deve ringraziare la sua buona stella. Gli ospiti saranno stati anche più produttivi a livello offensivo, ma soprattutto all'inizio della ripresa si è visto un Verona superiore alla squadra capitolina, un Verona che poteva mettersi in tasca i tre punti senza essere accusato di furto. In pratica le due squadre si sono tenute alla stessa distanza dalla vittoria, una distanza che nessuna delle due ha saputo colmare.

Ora Juric dovrà valutare soprattutto le condizioni fisiche dei suoi giocatori. Empereur non ha giocato neanche 20 minuti a causa di un problema muscolare, ma è stato perfettamente sostituito da Lovato. Mentre Danzi ha dovuto finire la gara zoppicando perché non c'erano più cambi disponibili. Buoni segnali atletici, invece, sono stati forniti dagli altri giocatori, in particolare Faraoni. Di natura non fisica, invece, i problemi di Tupta, sostituito durante l'intervallo. La sua prestazione non ha convinto il tecnico, che comunque in attacco non ha molte soluzioni alternative.
Per fare le sue valutazioni, Juric avrà a disposizione una settimana perché domenica 27 settembre si rigioca al Bentegodi. L'avversario sarà l'Udinese e chissà se sugli spalti sarà possibile rivedere il pubblico. Da oggi, infatti, è possibile riaprire le porte degli stadi ad un massimo di 1.000 spettatori. Una decisione arrivata in ritardo per permettere l'accesso già dalla gara di stasera, ma che potrebbe riportare i primi tifosi al Bentegodi dalla seconda giornata del campionato di Serie A. Un altro segnale di ripartenza in questa lunga fase di convivenza con il coronavirus.

LA CRONACA

Primo Tempo

2' Pedro riesce a bucare la difesa veronese sulla fascia destra, mette un assist basso al centro dell'area che viene liberata. Recupera Diawara che ci prova da fuori area, ma il suo tiro è alto.
5' Spinazzola salta Faraoni sulla sinistra, ma non crossa e converge verso il centro, entrando in area. Il suo tiro di destro è murato dalla difesa dell'Hellas.
9' Lancio lungo per Veretout rincorso da Danzi, che atterra il francese al limite dell'area. La Roma chiede il rigore, ma è calcio di punizione. Danzi ammonito. 
10' Dal calcio di punizione, la Roma guadagna un angolo che Karsdorp prova a sfruttare con una deviazione su cross corto di Pellegrini. Dimarco libera l'area.
14' Tiro-cross di Tameze che non sorprende Mirante. Presa alta del portiere giallorosso.
15' Verticalizzazione di Cristante per l'inserimento centrale di Karsdorp. Ottima copertura di Dimarco.
16' Pedro da fuori area su assist di Karsdorp. Tiro di destro alto.
19' Mkhitaryan servito in profondità, prova a liberarsi della marcatura in area ma non ci riesce. Scarica poi un sinistro potente, ma il tiro è respinto.
20' Cross basso di Pellegrini, Silvestri anticipa tutti.
22' Scorribanda offensiva di Faraoni che da destra taglia il campo con un ottimo inserimento. Perde però l'attimo per un tiro o per un assist e alla fine guadagna solo un calcio di punizione. Dagli sviluppi del calcio da fermo la palla viene controllata da Danzi che da fuori area tira di destro e non manca di molto la porta avversaria.
24' Spinazzola entra in area dalla fascia sinistra e il suo assist teso viene intercettato da Mkhitaryan che di sinistro tira a colpo sicuro ma fuori.
27' Occasione d'oro per Tupta che si ritrova sul destro una palla respinta male dalla difesa della Roma su cross di Dimarco. Dall'altezza del dischetto del rigore, Tupta calcia debolmente al volo e Mirante blocca.
30' Da calcio di punizione, Veretout trova la porta veronese, ma Silvestri devia in angolo.
33' Spinazzola continua ad essere un rompicapo per la difesa gialloblu. Ma come Mkhitaryan, anche Pedro non riesce a deviare in rete un suo passaggio teso.
38' Pedro ci prova col sinistro dalla distanza. Tiro centrale parato da Silvestri.
39' Su respinta della difesa della Roma, la trappola del fuorigioco sembra non scattare su Mkhitaryan che dalla trequarti avversaria si può involare da solo contro Silvestri. Il suo tiro è deviato dal portiere dell'Hellas.
44' Traversa del Verona! Veloso riceve da Danzi e serve Tameze tra le linee. Con la punta del piede, Tameze trova in modo fortunato Faraoni, che nell'area della Roma non tira. Faraoni offre la palla di ritorno a Tameze che ci prova. Mirante devia sulla traversa. Sulla respinta del legno, Di Carmine si avventa con troppa foga, commette fallo e viene ammonito.
46' Iniziativa di Veretout che conclude la sua azione solitaria con un diagonale di sinistro. La sfera scorre all'esterno della porta veronese.

Secondo tempo

48' Ottimo assist di Faraoni per Dimarco, Karsdorp lo anticipa poi l'arbitro fischia il fuorigioco.
50' Lovato lancia Di Carmine, che ci prova senza troppa convinzione. Cristante e Mirante disinnescano tutto.
54' Incursione di Faraoni che con la sua velocità supera la difesa della Roma e scavalca anche Mirante in uscita, ma l'esterno dell'Hellas si defila troppo e con il suo tiro non può trovare lo specchio libero della porta avversaria.
60' La Roma soffre la pressione del Verona. Pedro prova ad alleggerire la situazione con un sinistro che però si spegne lontano dalla porta.
63' Gli ospiti si affidano ancora a Spinazzola che riesce a sfondare sulla sinistra. Il suo assist per Mkhitaryan è buono, ma l'attaccante giallorosso è contrastato e non riesce a concludere efficacemente.
65' Di Carmine sbaglia il gol del vantaggio gialloblu. Cross bello di Tameze, Cristante è lontano dall'attaccante dell'Hellas che può saltare da solo e colpire di testa senza nessuno ad ostacolarlo. La palla finisce alta.
67' Ancora un'occasione di Di Carmine che palla al piede non riesce a liberarsi di Mancini nell'area romanista. Il suo destro non è forte e Mirante para.
73' Contropiede della Roma, Pellegrini angola bene il suo destro su assist di Veretout. Silvestri si allunga e mette in angolo. Hellas salvato dal suo portiere.
78' Punizione insidiosa di Veloso che calcia quasi dalla bandierina del calcio d'angolo. Il sinistro del capitano dell'Hellas viene respinto di pugno da Mirante.
81' Dimarco liberato da Barak sorprende Mirante con un sinistro preciso dal vertice destro dell'area di rigore. La palla carambola sulla traversa e poi sul palo. Hellas sfortunato. Nel ribaltamento di fronte è Lovato a mettere una pezza sulla triangolazione tra Pedro e Mkhitaryan.
85' Il migliore in campo della Roma, Spinazzola, recupera una palla respinta dalla difesa del Verona, controllo e tiro perfetto da fuori area, palla sulla traversa. E così anche gli ospiti maledicono la sfortuna.

IL TABELLINO

HELLAS VERONA - ROMA 0-0

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Cetin, Gunter (65', Ruegg), Empereur (18', Lovato); Faraoni, Veloso, Danzi, Dimarco; Tameze (65', Barak), Tupta (46', Zaccagni); Di Carmine (77', Ilic).
A disposizione: Casale, Bocchetti, Udogie, Stepinski, Berardi, Pandur. Allenatore: Ivan Juric.

Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp (72', Santon), Diawara (88', Villar), Veretout, Spinazzola; Pedro, Pellegrini (78', Kluivert); Mkhitaryan.
A disposizione: Kumbulla, Calafiori, Villar, Antonucci, Dzeko, Perez, Kluivert, Boer, Lopez. Allenatore: Paulo Fonseca.

Arbitro: Daniele Chiffi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ammoniti: Danzi, Di Carmine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal reparto Covid-19 di Borgo Trento: «Sappiamo cosa ci aspetta per i prossimi mesi»

  • Quanta acqua devo bere al giorno? Ecco quello che non sapevi

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento