Frosinone - Chievo Verona 0-0 | Finisce in parità l'aperitivo di serie b, l'ultima di Sergio

Il Chievo Verona saluta con un pareggio la massima serie e il suo storico capitano

Sergio Pellissier in Frosinone - Chievo Verona - foto frame video Dazn

È stata sfida vera tra Frosinone e Chievo in questo antipasto di serie b che ha sancito la fine per entrambe le squadre della loro permanenza nella massima serie, oltre che l'addio di Sammarco al club dove a lungo ha militato, e quello al calcio giocato da parte di Sergio Pellissier.

Nel primo tempo i ritmi sono stati piuttosti alti, ma non vi sono state reali occasioni da rete. Il Chievo sarebbe anche riuscito a passare in vantaggio, peraltro grazie ad una rete del suo capitano che ci sarebbe stata come la ciliegina sulla torta. Il colpo di testa di Pellissier al 13° è però arrivato sugli sviluppi di un'azione viziata da off side e così, dopo il controllo anche del Var, l'arbitro non ha potuto far altro che annullare.

All'ingresso in campo nella seconda frazione, il Chievo ha sin da subito tirato i remi in barca. Così i padroni di casa, sospinti anche da un grande pubblico, hanno potuto riversarsi nella metà campo avversaria con continuità. Al 71° è giunta forse l'unica vera grande occasione da rete della partita: sugli sviluppi di un corner, il neoentrato Ciofani ha colpito di testa a botta sicura, ma Semper è stato bravissimo a respingere.

Il finale di gara è stato un assedio del Frosinone alla roccaforte clivense, ma la diga ha retto e alla fine la squadra di Di Carlo ha conservato il pareggio. Da segnalare in casa Chievo la buona prova di Vignato, ma anche l'esordio di Burruchaga che al 31° aveva rimpiazzato l'infortunato Diousse. Lacrime e sorrisi a fine gara per il meritato saluto al capitano Sergio Pellissier.

La cronaca e il tabellino del match

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Capuano, Ariaudo, Zampano; Brighenti, Sammarco, Valzania, Paganini, Berghetto; Ciano, Dionisi. 

Allenatore: Baroni.

CHIEVO VERONA (4-3-1-2):  Semper; Depaoli, Cesar, Frey, Andreolli; Diousse, Rigoni, Jaroszynski; Vignato; Pellissier, Pucciarelli. 

Allenatore: Di Carlo.

ARBITRO: Di Martino.

PRIMO TEMPO

  • 1° Al via il match
  • 10° Punizione di Ciano dalla lunga distanza, para Semper.
  • 13° Segna Pellissier dopo uno schema su corner, lungo check del Var che poi annulla.
  • 14° Tiro da fuori area di Ciano che sfiora il palo, ma la sfera finisce a lato.
  • 31° Esce Diousse infortunato, dentro Burruchaga.
  • 45° Fine di un primo tempo dai ritmi alti ma privo di vere occasioni da gol.

SECONDO TEMPO

  • 46° Inizia la seconda frazione di gioco.
  • 47° Svarione difensivo del Chievo in disimpegno, Ciano da buona posizione non ne approfitta.
  • 57° Cross velenoso dalla sinsitra che taglia tutta l'area clivense, ma nessuno la tocca e la difesa di salva. Preme il Frosinone.
  • 61° Finisce la partita di Vignato, al suo posto dentro Piazon.
  • 62° Burruchaga ci prova da lontanissimo, parata semplice per Bardi.
  • 63° Dentro Ciofani per Zampano.
  • 71° Miracolo di Semper su colpo di testa di Ciofani dopo un calcio d'angolo.
  • 76° Dentro per il Chievo Juwara, esce Pucciarelli visibilmente scontento.
  • 81° Fuori Dionisi per il Frosinone, entra in campo Trotta.
  • 88° Forcing del Frosinone, mische a raffica in area clivense ma i gialloblu si salvano.
  • Triplice fischio, finisce il match ed anche la permanenza in serie a di Frosinone e Chievo che si danno appuntamento al prossimo anno nel campionato cadetto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'11 al 13 ottobre 2019

  • La "pacchia" è finita in tangenziale Nord a Verona: entra in funzione il nuovo autovelox

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato nel piazzale

  • Camion sfonda il guard rail: traffico in tilt in autostrada e tangenziale

  • Nuovo autovelox in Tangenziale Nord, 366 multe nelle prime 12 ore

  • Rombano i motori, Rally Due Valli al via a Verona: il programma della giornata

Torna su
VeronaSera è in caricamento