menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
De Luca (Foto Chievo Verona)

De Luca (Foto Chievo Verona)

Chievo Verona a gonfie vele. Cittadella battuto con De Luca e Bertagnoli

Nel recupero del derby veneto, i gialloblù segnano un gol per tempo e rischiano seriamente solo negli ultimi minuti, dopo aver subito la rete di Pavan. Il match finisce 2-1

Il Chievo Verona chiude il girone di andata del campionato di Serie B vincendo il recupero del derby veneto contro il Cittadella. La gara si sarebbe dovuta svolgere il mese scorso, ma i tanti positivi al coronavirus tra i giocatori padovani hanno imposto lo slittamento ad oggi, 27 gennaio.
Tre le reti segnate. Le prime due sono state dei gialloblù con De Luca nel primo tempo e Bertagnoli nella ripresa. La terza rete di Pavan ha riacceso le speranze della squadra ospite e ha messo pepe sul finale di gara. Il risultato però non è più cambiato.
Questo 2-1 permette al Chievo Verona di salire al sesto posto in classifica con 32 punti scavalcando il Lecce. Il Cittadella resta a 33 punti al quarto posto insieme alla Spal.

Tatticamente, Aglietti ha rinunciato al triplo trequartista per il collaudato 4-4-2. Nel Cittadella di Venturato il trequartista c'era, ma questa soluzione non è stata fruttuosa ed è stata poi forzatamente accantonata già nel primo tempo perché Vita si è infortunato e quindi la squadra ospite si è messa a specchio, mettendo come il Chievo i due centrocampisti più offensivi sulle fasce.
I due gol del Chievo sono nati dalle due strategie utilizzate da Aglietti per scardinare la difesa avversaria. La prima è con la spinta dei terzini sulle fasce. Una spinta arrivata più da sinistra con Renzetti, che da destra con Mogos. Proprio Renzetti ha fornito a De Luca l'assist per il colpo di testa dell'1-0. Non trascurabile però il lavoro di Margiotta che ha fatto il movimento giusto per ricevere lo spunto di Garritano e poi ha allargato per Renzetti. Un'azione da manuale, favorita però anche dalla leggerezza difensiva del Cittadella. Nessuno infatti ha saltato per infastidire De Luca.
La seconda rete invece è arrivata su un lancio lungo dalla difesa. Una modalità offensiva che il Chievo ha tentato anche nel primo tempo, ma che non ha avuto fortuna perché De Luca ha vinto pochi contrasti con Camigliano e quei pochi non sono stati raccolti dai compagni. Meglio è andata a Fabbro che, entrato nella ripresa, ha ricevuto il lancio di Mogos e l'ha offerto a Margiotta. Dopo un buon controllo, l'attaccante ha visto il corridoio giusto su cui lanciare Bertagnoli. Il prodotto del vivaio clivense è stato bravo a non sbagliare a tu per tu con Maniero, ma il portiere del Cittadella è uscito dai pali con scarsa decisione ed è stato lento nella chiusura anche Ghiringhelli. Quindi in tutte e due le reti del Chievo un po' di responsabilità ce l'ha avuta anche la retroguardia padovana.
C'è da dire che anche la difesa gialloblù non è stata impeccabile sul gol di Pavan. In particolare è stato Leverbe a perdersi completamente l'avversario. Il colpo di testa di Pavan non è stato spettacolare, ma è stato utile a ravvivare una partita che sembrava chiusa con il gol di Bertagnoli. Negli ultimi dieci minuti, infatti, il Cittadella ha attaccato a testa bassa e le chiusure di un affaticato Chievo hanno spento gli ultimi brividi di una serata fredda. Il cuore della squadra di Venturato ha continuato a battere fino alla fine, a dimostrazione che gli ultimi risultati negativi non hanno scalfito le qualità emotive di un gruppo solido e forte. E questo rende ancora più importante il successo dei gialloblù, che con merito hanno vinto.

LA CRONACA DELLA PARTITA

Primo tempo

2' Primi minuti difficili per il Chievo, pressato molto alto dal Citta.
4' Rapida serie di passaggi tra Garritano, Viviani e Margiotta. L'attaccante lascia la sfera a Garritano che viene contrastato e cade nell'area avversaria. Per l'arbitro l'intervento difensivo è regolare, nessun rigore.
7' Calcio di punizione del Cittadella battuto corto per Iori che offre un traversone ai compagni. La traiettoria della palla è troppo verso la porta e Semper può bloccare con le mani senza difficoltà.
13' Ottima azione sulla sinistra di Benedetti e D'Urso, Mogos chiude in angolo. Dal tiro dalla bandierina nasce un'azione che porta Adorni alla conclusione di testa. Ancora Mogos, in anticipo su Semper, mette fuori.
16' Canotto sfrutta la sua velocità per vincere lo scontro diretto con Benedetti. Il suo passaggio basso è buono per De Luca, anticipato da Adorni.
20' Garritano approfitta di una leggerezza difensiva di Iori per guadagnare un calcio d'angolo. Dal cross successivo, nasce un rimpallo. De Luca è il più rapido a tirare e colpisce la traversa. L'arbitro però aveva già fischiato un fallo in attacco del Chievo.
24' Contropiede del Chievo Verona. Margiotta lancia Canotto che serve un pallone alto ai compagni. Viviani sbaglia il controllo. Non lo sbaglia invece Garritano che può calciare di destro da fuori area. Palla centrale e Maniero para.
25' Vita prova ad emulare subito Garritano, ma la sua conclusione è meno precisa.
31' CHIEVO IN VANTAGGIO CON DE LUCA. Un rapido cambio di gioco dalla fascia destra concede spazio sulla sinistra alla corsa di Garritano. Renzetti si sovrappone, ma Garritano passa in avanti a Margiotta. L'attaccante fa da sponda a Renzetti che alza un ottimo cross per De Luca. Nessun salta con il giovane gialloblù che di testa gira sul secondo palo. Maniero tocca, ma non basta. La palla è dentro la rete.
35' Il Cittadella metabolizza lo svantaggio e da calcio piazzato cerca il pareggio. I padovani concludono l'azione con un tentativo di Adorni, ma è fuori misura.
42' Infortunio muscolare per Vita che deve uscire dal campo. Al suo posto debutta col Citta il neo acquisto Baldini.
45' Il Chievo ha lasciato l'iniziativa agli avversari che cercano il pareggio con ogni mezzo. L'occasione migliore ce l'ha Cissé di testa su assist alto di D'Urso. La palla rotola all'esterno del palo.

Secondo tempo

46' Chievo più propositivo nei primi minuti. Maniero deve intervenire con le mani per anticipare i gialloblù su assist di Renzetti.
47' Il Cittadella si rimette in moto e, a conclusione di un'azione ben orchestrata, Branca trova lo specchio della porta con il sinistro. Il suo tiro è però centrale e Semper para.
52' Altro bel contropiede del Chievo. Margiotta manda Canotto verso la porta del Citta. La palla sfila e Canotto può solo recuperare e servire alle sue spalle De Luca che controlla e tira rapidamente. Maniero in tuffo devia in angolo.
55' Baldini inventa un ottimo assist in avanti per Cissé che viene arginato dalla retroguardia del Chievo. Cissé deve allora girarsi e trova D'Urso, che in una selva di gambe gialloblù ci prova di sinistro. Il tiro è forte ma sbatte sui cartelloni pubblicitari.
57' Primo cambio per il Chievo. Aglietti è costretto a togliere Gigliotti per infortunio. Entra Leverbe.
60' Palla recuperata dal Chievo a centrocampo. Rapida verticalizzazione per Canotto che però si allunga troppo il pallone e fa sfumare un'azione potenzialmente pericolosa.
61' Iori vede un ottimo inserimento di Branca che sorprende alle spalle la difesa gialloblù. Il tiro-cross di Branca è bloccato a terra da Semper.
63' Occasionissima per Cissé che di testa prolunga un traversone di Benedetti. Semper in due tempi salva sulla linea.
65' Renzetti affonda sulla sinistra e mette la palla al centro. Palla che arriva sui piedi di Garritano che se la sistema e la piazza. Traversa.
67' Doppio cambio di Aglietti. Dentro Bertagnoli e Fabbro per Canotto e De Luca. I due sono stati protagonisti dell'ultima azione. De Luca ha fatto un'ottima sponda per Canotto che però era in fuorigioco.
69' Garritano raccoglie una respinta della difesa del Cittadella e prova a uccellare Maniero con un pallonetto. Il portiere ospite blocca con le mani.
71' Cambio in attacco per il Citta, Cissé lascia il posto a Ogunseye.
72' Calcio di punizione per i padovani che mettono la palla nel cuore dell'area clivense. Renzetti in anticipo non controlla bene. Semper risolve tutto bloccando con le mani.
74' RADDOPPIO DEL CHIEVO CON BERTAGNOLI. Lancio lungo di Mogos per Fabbro che appoggia su Margiotta. Scatta Bertagnoli sul filo del fuorigioco. Margiotta gli offre un pallone sulla corsa e con freddezza Bertagnoli batte un Maniero insicuro uscita.
77' Triplo cambio per Venturato: dentro Tavernelli, Pavan e Gargiulo e fuori D'Urso, Tsadjout e Branca.
80' TORNA IN PARTITA IL CITTA CON IL GOL DI PAVAN. Gli ospiti battono rapidamente un calcio di punizione corto. Iori alza la palla nell'area del Chievo dove salta Pavan che di testa incrocia e coglie in controtempo Semper.
85' Ultimi cambi per Aglietti che si gioca le carte Ciciretti e Zuelli per Viviani e Margiotta.
86' Calcio di punizione velenoso di Ciciretti. La traiettoria parte quasi dalla bandierina del calcio d'angolo, curva e scende verso la porta. Maniero con le mani alza sopra la traversa.
90' Forcing del Cittadella. La difesa del Chievo concede qualcosa di troppo, ma alla squadra ospite manca la conclusione vincente.
95' Nell'ultima azione della partita, Fabbro riesce a superare la difesa alta del Cittadella e si lancia in contropiede. Con scaltrezza, l'attaccante punta inizialmente la porta, poi sterza e va verso l'angolo di campo per fa scorrere gli ultimi secondi. Triplice fischio di Abbattista.

IL TABELLINO

CHIEVO VERONA - CITTADELLA 2-1

Marcatori: 31' De Luca, 74' Bertagnoli, 80' Pavan.

Chievo Verona (4-4-2): Semper; Mogos, Rigione, Gigliotti (57' Leverbe), Renzetti; Canotto (67', Bertagnoli) Viviani (85', Ciciretti), Palmiero, Garritano; Margiotta (85', Zuelli), De Luca (67', Fabbro).
A disposizione: Seculin, Vaisanen, Cotali, Giaccherini, Pavlev, Morsay, D'Amico. Allenatore: Aglietti.

Cittadella (4-3-1-2): Maniero; Ghiringhelli, Adorni, Camigliano, Benedetti; Iori, Branca (77', Pavan), Vita (42', Baldini); D'Urso (77', Tavernelli); Tsadjout (77', Gargiulo), Cissé (71' Ogunseye).
A disposizione: Kastrati, Frare, Cassandro, Donnarumma, Mastrantonio, Rosafio. Allenatore: Venturato

Arbitro: Eugenio Abbattista.

Ammoniti: Vita, Benedetti, De Luca, Adorni, Camigliano, Ghiringhelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento