Benevento - Chievo Verona 0-1 | Gialloblu unici vincenti al Vigorito

I campani hanno stravinto il campionato, meritando con ampio anticipo la promozione. I veronesi, invece, avevano bisogno dei tre punti per continuare a lottare per i playoff. E li hanno raccolti dove nessuno in questa stagione era mai riuscito a prenderli

Garritano, l'autore del gol partita

Con un'impresa che resterà unica in questo pazzesco campionato di Serie B, il Chievo Verona è tornato in zona playoff e venerdì prossimo, 31 luglio, avrà l'occasione di guadagnarsi la post-season di agosto contro il Pescara. Battendo anche gli abruzzesi, i gialloblu saranno sicuri di potersi giocare ancora la promozione in Serie A. Un obiettivo che sembrava difficile da raggiungere dopo le due sconfitte con Cremonese e Juve Stabia. Ma i successi con Cittadella e Benevento hanno permesso ai veronesi di ritornare in alta classifica.
Ed è proprio la vittoria di questa sera contro i campani l'impresa che resterà unica in questa stagione. Il Benevento è stato capace di stravincere il torneo e di guadagnarsi con ampio anticipo la promozione. E, fino a questa sera, la squadra di Pippo Inzaghi non aveva mai perso in casa. Una sconfitta arrivata nell'ultima gara casalinga di giallorossi e quindi il Chievo Verona resterà l'unico ad essere uscito dal Vigorito con i tre punti in tasca, nell'anno dei record del Benevento.

È ovvio che se il Benevento non fosse stato sicuro del proprio primo posto in classifica avrebbe giocato con molta più grinta questa sera. E probabilmente, con un pizzico di decisione in più, almeno la rete del pareggio l'avrebbe trovata. Non si può dire, però, che non ci abbia provato (alla voce tiri fatti, il Benevento ha battuto gli avversari 21 a 8). Per tutto il secondo tempo, si è giocato praticamente solo nella metà campo del Chievo. I gialloblu sono stati bravi a difendersi e Semper ha dato quella sicurezza in più ad un reparto che da un mese prendeva sempre gol. L'ultima gara senza reti subite dai veronesi era stata quella con il Frosinone. Anche in quel caso, una vittoria importante. Tre punti che, come questi raccolti a Benevento, hanno dato al gruppo di Aglietti la speranza di poter davvero raggiungere l'obiettivo minimo stagionale: l'accesso ai playoff.
È vero, nel secondo tempo il Chievo ha pensato solo a difendersi, ma in contropiede ha avuto almeno due buone occasioni che Djordjevic non ha sfruttato. Sul destro di Ceter, invece, il Benevento ha dovuto ringraziare il portiere Montipò che, dopo lunghi minuti di inattività, si è fatto trovare pronto.

Nel primo tempo, invece, il match è stato più equilibrato. Dopo un inizio soporifero, Ceter ha suonato la sveglia cogliendo un palo. Una sveglia che è stata sentita solo dagli ospiti, i quali dopo due minuti sono passati in vantaggio con l'uomo del match, Garritano. La prestazione del numero 16 è da sottolinare non solo per il gol, ma anche perché sono stati lui a Segre a far tremare la migliore difesa del campionato. E Garritano si sarebbe meritato anche un 10 in pagella se fosse stato altrettanto bravo anche in difesa a chiudere su Kragl. Il tedesco, come Moncini e il resto del Benevento, ci ha provato usando le sue armi migliori, ma il gol del pareggio non è voluto arrivare.

Il Benevento non ha dunque festeggiato stasera, ma lo farà mercoledì prossimo quando nel teatro romano del capoluogo campano si terrà la cerimonia di premiazione ufficiale per la vittoria del campionato di Serie B. Mentre il Chievo ha festeggiato stasera, ma dovrà subito rimettersi al lavoro perché venerdì affronterà un Pescara che ancora non è sicuro della salvezza e quindi cercherà punti contro i gialloblu per evitare i playout.

LA CRONACA

Primo tempo

5' Inizio gara a ritmi molto bassi. Le due squadre guadagnano solo due calci d'angolo non sfruttati.
8' Grande occasione per il Chievo. Su suggerimento di Segre, Ceter controlla e tira di destro. Barba devia sul palo e la palla sfila sulla linea di porta ma non entra. Solo angolo per i gialloblu.
10' GOL DEL CHIEVO. Segna Garritano. Sventagliata di Renzetti che cambiando gioco trova Ceter. Cross basso in area di Ceter, al centro dell'area non ci arriva Djordjevic, ma sul secondo palo è puntuale Garritano per una semplice deviazione in rete.
15' Bella progressione di Vignato che prende il fondo vincendo il duello con Maggio. Vignato alza la sfera per Ceter che viene contrastato bene. Poi l'azione sfuma.
17' Moncini scalda i guantoni di Semper con un destro da fuori area. La palla rimbalza davanti al portiere croato che però in due tempi blocca.
21' L'ex Hetemaj tira da fuori area per chiudere un'azione nata da calcio d'angolo. Palla alta.
23' Palla recuperata da Basit nella trequarti avversaria e passata ad Hetemaj. Lancio perfetto per l'inserimento di Maggio che davanti a Semper devia al centro verso Moncini. Il portiere sfiora con una mano, poi Leverbe anticipa l'attaccante che a porta vuota avrebbe potuto pareggiare.
28' Tiro-cross di Maggio, facile intervento di Semper che si impossessa della sfera.
29' Calcio d'angolo di Kragl, Caldirola sfiora ma non riesce a deviare verso la porta del Chievo.
31' Grande azione di Segre su lancio di Dickmann. Il centrocampista si lancia battendo Caldirola. Cross teso sul secondo palo. Djordjevic salta, ma è scoordinato. La palla gli rimbalza sul piede e sulla testa e finisce alta ad un centimetro dalla linea di porta.
32' Kragl libera un sinistro potentissimo da una distanza vicina ai 40 metri dalla porta di Semper. Il tiro sfiora il palo ed intimorisce il Chievo.
36' Ancora una bella galoppata di Segre sulla fascia destra. Il suo assist in area è ottimo per Vignato. Maggio lo anticipa e salva il Benevento.
39' Taglio di Moncini sul primo palo. L'attaccante devia di testa un passaggio alto di Maggio. Tentativo che si spegne a lato della porta di Semper.
45' Occasione per il Benevento. Insigne manca la deviazione vincente su passaggio basso in area di Maggio. La palla scorre e la intercetta Improta, che riesce a girarsi e a tirare di sinistro. Flipper tra i difensori del Chievo che favorisce ancora Insigne, il quale prova l'acrobazia ma commette gioco pericoloso su Rigione. 

Secondo tempo

46' Retropassaggio sbagliato di Hetemaj che regala il contropiede al Chievo. Djordjevic allunga il pallone per favorire la corsa di Garritano che entra in area e si prende la linea di fondo. Tiro-cross di Garritano respinto da Montipò.
49' Bel movimento di Moncini su assist di Improta. Controllo di palla di destro in area per liberarsi di Leverbe. Poi diagonale velenoso di sinistro. Palla fuori.
52' Cross teso a mezza altezza di Renzetti. Djordjevic ci prova abbassandosi per colpire di testa, ma la sua spizzata non va in porta.
57' Imbucata per Moncini che con il destro prova a battete Semper in diagonale, ma il tiro è debole e il portiere blocca.
60' Kragl si accentra e da buona posizione può calciare ancora forte di sinistro. Semper si allunga e ferma la sfera.
62' Moncini tenta di testa ad un passo dalla porta di Semper. L'attaccante ha raccolto una torre involontaria di Renzetti che ha anticipato Kragl. Semper è ben piazzato e blocca il tentativo di Moncini.
63' Rinvio di Semper. La palla rimbalza fuori dall'area del Benevento. La difesa locale lascia correre, ne approfitta Djordjevic che si inserisce, stoppa di petto e tira con il destro che non è il suo piede. La palla finisce fuori.
66' Ancora Moncini di testa su cross di Insigne. Semper con le mani fa sua la sfera.
68' Tra le linee Insigne riesce a ricevere un buon passaggio dalle retrovie. Moncini scatta e Insigne lo serve. Il sinistro di Moncini è respinto in scivolata da Leverbe.
77' Calcio di punizione di Kragl. Il sinistro è preciso ma manca di potenza per battere Semper che respinge.
80' Verticalizzazione di Sau per Di Serio. In uscita, Semper prende la palla.
87' Contropiede del Chievo. Renzetti è bravo a trovare Ceter con un rasoterra da sinistra verso destra. Il tiro di Ceter è potente e preciso, ma Montipò risponde con la sua più bella parata di stasera.
89' Grande stacco di Moncini nell'area del Chievo. L'attaccante del Benevento di testa raccoglie uno spiovente calciato dalla fascia destra. Il suo colpo è però alto.
91' Rillo mette palla nell'area del Chievo, la raccoglie Maggio che la controlla e calcia di sinistro. Il tentativo non è ottimale e la palla finisce fuori.
93' Torre di Moncini per Di Serio che di testa impegna Semper. La palla è tutta per il portiere croato.

IL TABELLINO

BENEVENTO - CHIEVO VERONA 0-1

Marcatori: 10' Garritano.

Benevento (4-2-3-1): Montipò; Maggio, Barba, Caldirola, Pastina (45', Rillo); Hetemaj, Basit (58', Tello); Kragl, Insigne (70', Sau), Improta (76', Di Serio), Moncini.
A disposizione: Antei, Gyamfi, Del Pinto, Sanogo, Manfredini, Gori.
Allenatore: Filippo Inzaghi.

Chievo Verona (4-3-3): Semper; Dickmann, Leverbe, Rigione, Renzetti; Segre (81', Zuelli), Esposito (45', Obi), Garritano; Ceter, Djordjevic (81', Grubac), Vignato (58', Di Noia).
A disposizione: Cotali, Cavar, Karamoko, Ivan, Giaccherini, Morsay, Nardi, Ongenda.
Allenatore: Alfredo Aglietti.

Arbitro: Daniel Amabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ammoniti: Caldirola, Hetemaj.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • L'Aifa autorizza la sperimentazione sul vaccino anti Covid-19: si farà a Verona

  • Il post Facebook del sindaco di Verona Sboarina sul virus e gli sbarchi dei migranti

  • Coronavirus: boom di contagiati in Veneto, fra cui pochi veronesi

  • Morto a 37 anni sulla A22, l'appello della moglie: «Cerco testimoni dell'incidente»

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento