Hellas Verona - Sassuolo 1-1 | Toni risponde a Floccari: un punto importante

Il Verona dopo il pareggio a San Siro contro il Milan, conquista un altro punto importante contro un ottimo Sassuolo. Alla rete nel primo tempo di Floccari ha risposto il solito Luca Toni dopo pochissimi minuti

Il Verona non riesce a vincere, ma i segnali di miglioramento giunti dalla sfida di San Siro la scorsa giornata hanno trovato una conferma anche nella sfida odierna contro un ottimo Sassuolo. La squadra di Del Neri è parsa determinata sin dall'inizio e dal punto di vista tattico molto più ordinata rispetto al solito.

In attacco la presenza di Toni si è fatta sentire, costringendo costantemente la difesa avversaria a restare in apprensione. Dopo un buon avvio in pressione da parte dei Gialloblu, la prima vera occasione capita però sui piedi di Sansone, imbeccato in area da un bel passaggio di Floccari. Il suo tiro al 13' è però bloccato da una tempestiva uscita di Gollini. Il Sassuolo insiste e dopo un tentativo a vuoto di Politano al 24', riesce a trovare la rete del vantaggio al minuto 34' con il suo centroavanti di razza Floccari. Azione travolgente sulla fascia destra di Vrsalijko che crossa al centro e pesca benissimo l'attaccante in mezzo all'area. La sua inzuccata è perfetta e Gollini non può fare assolutamente nulla.

L'Hellas non si scompone dopo lo svantaggio ed è forse stato questo il suo merito migliore. Del Neri incita i suoi come non si era mai visto fare prima e gli effetti si manifestano subito. Al minuto 39' Wszolek rientra in fascia dalla destra e al limite dell'area avversaria lascia partire quello che sembra essere un tiro, ma che ben presto si trasforma in perfetto assist per Luca Toni. Il bomber gialloblu è ben piazzato, lesto come una faina si allunga in spaccata e infila in rete da pochi passi. È il goal del pareggio, il Bentegodi esplode di gioia.

Nel secondo tempo cambiano gli interpreti, con Pazzini che sostituisce Siligardi al 59' e subito si mette in mostra con un gran tiro che per poco non porta in vantaggio l'Hellas. Qualche minuto prima il Sassuolo aveva colpito un palo con Politano, mentre l'occasione più ghiotta per i Gialloblu capita tra i piedi di Greco al 68'. Lasciato incredibilmente solo in area a tu per tu con Consigli, il centrocampista del Verona calcia da pochi passi, ma il suo tiro è fiacco e centrale, facilmente preda dell'estremo difensore avversario.

La sfida termina in parità, un risultato tutto sommato giusto che premia il carattere ritrovato di un Verona capace di reagire allo svantaggio iniziale. La squadra ha dato anche l'impressione di voler provare a vincere la sfida, e con un pizzico di fortuna in più forse ce l'avrebbe anche fatta. Ora arriva la sosta natalizia, ma guai ad abbassare troppo la guardia, perché al rientro dalle vacanze ci sarà la trasferta a Torino contro la Juventus. E chissà che la Befana nella calza del 6 gennaio prossimo non nasconda qualche sorpresa.

PRIMO TEMPO - Calcio d'inizo al Bentegodi, l'Hellas in possesso del pallone. Giallo per Hallfredsson al primo intervento falloso dopo soli 38 secondi di gioco. Fallo a centrocampo da dietro di Missiroli e ammonizione anche per lui al 4'. Siligardi raccoglie un buon pallone al limite dell'area, ma il suo tiro viene murato dalla difesa avversaria al 9'. Pericolo per la difesa gialloblu al 13': Floccari imbecca Sansone in area spostato sulla sinistra, ma il suo tiro è respinto da un ottimo Gollini in uscita. Palla goal per il Sassuolo al 15' con Laribi che riceve da Sansone solo in area, ma dopo il controllo liscia il tiro e la difesa gialloblu si salva con un rimpallo in angolo. Al 18' se ne va Siligardi sulla sinistra, mette il pallone in mezzo ma la difesa del Sassuolo si salva. Bella iniziativa di Politano che al 24' rientra da destra a sinistra e calcia di violenza: pallone alto ma buona occasione per il Sassuolo. Rete del Sassuolo al 34': cross perfetto in area dalla destra DI Vrsalijko e inzuccata vincente di Floccari, niente da fare per Gollini. Risposta di Luca Toni al 39' e rete del pareggio del Verona: Wszolek calcia dalla destra con il mancino, la palla diventa un assist perfetto per Toni che a pochi passi dalla porta in scivolata fa centro. Situazione di parità e il Bentegodi s'infiamma. Finisce la prima frazione di gara sul risultato di parità: bella partita finora che il Verona cercherà di vincere nel secondo tempo.

SECONDO TEMPO - Inizia la seconda frazione del match con palla al Sassuolo. Subito pericolosi gli ospiti con Sansone che lancia in profondità al 47' Floccari che calcia bene, ma Gollini è magistrale in uscita. Ammonito Sala tra le file dell'Hellas al 50'. Quarto calcio d'angolo per il Verona al 54', buona pressione dei Gialloblu ma nulla di fatto. Pericolosissimo il Sassuolo al 57' con Politano che rientrando dalla destra calcia col mancino di violenza e colisce il palo. Esce proprio Politano al 58', al suo posto dentro Floro Flores. Cambi anche nel Verona con Pazzini dentro al posto di Siligardi e Greco che sostituisce Hallfredsson al minuto 59'. Subito pericoloso il Pazzo con una bella girata al 60' che viene deviata in calcio d'angolo da un attento Consigli. Ottima azione prolungata del Verona al 62' con Viviani che da buona posizione calcia a lato di poco. Molto bravo Wszolek a guadagnarsi una ltro angolo sulla sinistra, il sesto per i Gialloblu, al 65'. Entra Biondini al 67' nel Sassuolo al posto di Laribi. Occasionissima per il Verona al 68' con Greco che completamente solo in area riceve da Toni un buon pallone ma calcia malissimo, troppo debolmente per impensierire Consigli. Ci prova anche Wszolek con un bel destro da fuori area al 72', ma il portiere avversario blocca senza problemi. Pericolosissimo al 77' il Sassuolo con Floro Flores che si vede respingere un tiro al volo sulla linea da Sala. Entra Duncan al minuto 81' ed esce Pellegrini nel Sassuolo. Va in meta Floro Flores al minuto 83' con un tiro su punizione dalla trequarti. Ionita al minuto 84' ha una buona occasione ma il suo tiro da posizione favorevole non sortisce l'effetto sperato. Ci prova anche Toni un minuto dopo, ma l'esito è sempre lo stesso e il risultato resta fisso sull'uno a uno. Risponde Duncan da fuori area al minuto 85' ma anche Gollini è pronto e blocca senza problemi. Mischia furibonda in area del Sassuolo e Verona che va vicino al vantaggio al minuto 86'. Sono 4 i minuti di recupero concessi al Bentegodi dall'arbitro Chiffi. Fischio finale a Verona con l'Hellas che non riesce a vincere, ma conquista comunque un punto importante contro un'ottima squadra.

HELLAS VERONA - SASSUOLO 1-1

MARCATORI: Floccari 34' (SA), Toni 38' (HV)

HELLAS VERONA (4-2-3-1): Gollini 95; Sala 26, Bianchetti 22, Moras 18, Souprayen 69; Viviani 24, Hallfredsson 10 (dal 59' Greco 19), Wszolek 13, Ionita 23; Siligardi 16 (dal 59' Pazzini 11), Toni 9.

A disposizione: 1 Rafael, 37 Coppola, 41 Winck, 5 Helander , 7 Jankovic, 20 Zaccagni, 27 Matuzalem, 11 Pazzini, 93 Fares. Allenatore: Del Neri

SASSUOLO (4-3-3): Consigli 47; Vrsaljko 11, Cannavaro 28, Acerbi 15, Peluso 13; Pellegrini 6, Missiroli 7, Laribi 10 (dal 67' Biondini 8), Politano (dal 57' Floro Flores 83) 16; Floccari 99, Sansone 11.

A disposizione: 79 Pegolo, 1 Pomini, 20 Ariaudo, 3 Longhi, 23 Gazzola, 21 Fontanesi, 32 Duncan, 9 Falcinelli. Allenatore: Di Francesco

ARBITRO - Daniele Chiffi di Padova

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Variante inglese, Crisanti: «Se c'è, allora strade d'accesso al Veneto bloccate e lockdown»

  • Verso il nuovo Dpcm: ipotesi divieto asporto dopo le 18, più semplice entrare in zona rossa

Torna su
VeronaSera è in caricamento