Tezenis, fino all'ultimo canestro. I gialloblu non mollano e vincono a Mantova

Nel turno infrasettimanale, la Scaligera deve rincorrere gli avversari per buona parte dell'incontro e vince grazie ai punti messi a segno da Udom a due secondi dalla fine

La festa della Tezenis per la vittoria su Mantova (Fermo immagine da video Facebook)

Ventesima giornata del campionato di Serie A2 di basket e nona vittoria nelle ultime dieci partite per la Tezenis Verona che entra nel gruppo delle terze in classifica, di cui fanno parte anche Udine e Montegranaro, alle spalle di Trieste e Bologna. Ieri, 7 febbraio, nel turno infrasettimanale la Scaligera è scesa in campo al Palabam di Mantova trovando ancora una volta il successo a pochi secondi dall'ultima sirena.

La Tezenis Verona ha schiera il quintetto composto da Palermo, Greene IV, Jones, Udom e Poletti mentre la Dinamica Generale Mantova ha risposto con Vencato, Legion, Moraschini, Jones e Candussi. Il primo quarto dopo un iniziale equilibrio viene condotto dai mantovani, trascinati da Moraschini. Il massimo vantaggio per i locali arriva sul 22-13 e solo una timida reazione della Tezenis permette di chiudere il parziale sul 26-20. Nel secondo quarto sono le difese all'inizio ad avere la meglio e questo permette alla Dinamica Generale di conservare il vantaggio. Il tecnico mantovano Lamma è costretto a chiamare time out quando i canestri di Poletti e Totè riportano il punteggio in parità, ma saranno Candussi e Moraschini a riportare Mantova sul +6. Nel finale è ancora Totè a trovare il pareggio sul finale Amato porta addirittura Verona in vantaggio. Al riposto lungo le due squadre ci arrivano sul punteggio di 39-41.

Le palle perse penalizzano la Tezenis nel terzo quarto e Mantova può tornare in vantaggio grazie sempre ai canestri del duo Candussi-Moraschini. E quando Legion mette a segno il suo canestro da tre punti, i locali trovano un nuovo massimo vantaggio sul 58-49. Poletti e Ikangi rosicchiano ben sei punti ma il finale del terzo quarto è tutto per Mantova che chiude sul 62-55. L'attacco della Dinamica Generale s'inceppa nei primi quattro minuti dell'ultimo quarto e la Tezenis torna ad un possesso di distanza dagli avversari. Mantova cerca di mantenere il vantaggio negli ultimi tre minuti di gara e ci riesce anche se a 55 secondi dalla fine le due squadre sono divise solo da un punto. Nell'ultimo minuto tutti cercano di andare a canestro e i due punti decisivi saranno di Udom quando restano due secondi da giocare. Il possesso finale di Mantova non poteva che essere in mano a Moraschini, il suo tiro però viene respinto dal ferro e la Tezenis può finalmente esultare per una sudatissima vittoria.

Dinamica Generale Mantova – Tezenis Verona 72-73

Dinamica Generale Mantova: Riccardo Moraschini 34 (6/7, 5/11), Francesco Candussi 20 (8/10, 1/2), Alex Legion 7 (1/9, 1/2), Luca Vencato 5 (1/4, 1/5), Valerio Cucci 4 (1/4, 0/0), Bobby Jones 2 (0/1, 0/3), Nicola Mei 0 (0/0, 0/1), Marco Timperi 0 (0/1, 0/0), Matteo Ferrara 0 (0/0, 0/0), Daniele Costanzelli 0 (0/0, 0/0), Andrea Albertini 0 (0/0, 0/0).

Tezenis Verona: Phillip Edward Greene IV 18 (3/7, 3/7), Mitchell Poletti 16 (3/6, 1/1), Leonardo Totè 11 (2/3, 2/4), Andrea Amato 9 (2/4, 1/5), Jamal Jones 8 (2/5, 1/4), Mattia Udom 4 (2/5, 0/3), Iris Ikangi 3 (1/1, 0/1), Matteo Palermo 2 (0/1, 0/1), Riccardo Visconti 2 (1/2, 0/0), Curtis Nwohuocha 0 (0/0, 0/0), Omar Dieng 0 (0/0, 0/0), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • La zona "gialla plus" di Zaia peggio di quella arancione? Commercianti aperti, senza clienti

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Coronavirus, a Verona tornano a salire i ricoveri in terapia intensiva

Torna su
VeronaSera è in caricamento