rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

Damiano Cunego sfiora limpresa al Giro d'Italia

Il ciclista di Cerro Veronese stato protagonista di una fuga di 250 km

“Sono distrutto, ma ci riproverò”. Sono queste le prime parole di Damiano Cunego al termine della tappa di ieri con arrivo sul Monte Petrone. Il veronese, protagonista di una splendida fuga di 230 km, è stato ripreso dagli uomini di classifica a soli 6 km dal traguardo, quando si trovava in seconda posizione alle spalle del forte ucraino Yaroslav Popowich.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Damiano Cunego sfiora limpresa al Giro d'Italia

VeronaSera è in caricamento