rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Sport

Cunego sorpassa Ivan Basso "Tra noi la giusta rivalit"

Il campione veronese torna a far classifica nelle grandi corse a tappe: "Tanto fa tutto Contador"

Alla fine della tappa di ieri a Pinerolo del Tour, Damiano Cunego ha preso il settimo posto della generale (a 3'34'' dalla maglia gialla Thomas Voeckler), scavalcando Ivan Basso, che perdendo ancora secondi, è ora ottavo (a 3'49''). C'è' rivalita' tra i due italiani? "Non voglio parlare di rivalità. E se c'è, è giusta e sana. Piace al pubblico", ha commentato Cunego. "Damiano e' un grande campione - ha detto Basso - ed è giusto che sia davanti".

I cronisti ora fanno la fila per ascoltare le sue impressioni postgara: "Io non saono venuto qui per vincere il Tour - ha spiegato ieri - sono venuto qui per fare bene e per misurarmi con i migliori al mondo". Poi un accenno a chi lotta per il gradino più alto del podio a Parigi: "L'unico che mi ha impressionato è Contador - racconta il ciclista veronese - dovevano attaccarlo in quei tre giorni in cui aveva il ginocchio malconcio per le cadute. Tanto fa tutto lui, sarà difficile stargli davanti".


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cunego sorpassa Ivan Basso "Tra noi la giusta rivalit"

VeronaSera è in caricamento