Crotone - Chievo Verona 1-1 | Ci pensa Ceter, clivensi acciuffano il pari allo scadere

Quando tutto sembrava ormai perduto un gran lancio di Renzetti e l'incornata vincente di Ceter hanno consentito al Chievo Verona di pareggiare e conquistare un punto importante

La rete di Ceter

Nella prima partita post lockdown del girone di ritorno della serie b, il Chievo Verona, su un campo complicato e contro una squadra di vertice come il Crotone, è riuscito alla fine a portare a casa un punto fondamentale. I ragazzi di mister Aglietti erano partiti bene nei primi minuti, nonostante l'infortunio a Giaccherini, creando qualche buona occasione con Djordjevic che è riuscito ad andare alla conclusione più volte (palla sempre alta). E, tuttavia, dopo aver preso un po' le misure, con pragmatismo la formazione di casa è riuscita a mettere le cose a posto. Al 20°, grazie ad una splendida giocata iniziale di Simi a centrocampo, il Crotone ha infatti trovato il vantaggio in contropiede. Un'azione da manuale che si è conclusa con il tiro di piattone dell'accorrente Molina all'altezza del dischetto.  Incolpevole Semper che ha solo potuto raccogliere alle sue spalle il pallone dell'uno a zero per il Crotone.

In campo per il Chievo c'era anche il gioiellino Vignato promesso al Bologna per la prossima stagione, ma la sua prestazione è tutta in una conclusione dal limite che Cordaz ha bloccato senza affanni al 23°. Per il resto la gara è stata presa in mano dalla squadra guidata da Stroppa che, prima con Zanellato e poi con Simi, è andata vicinissima al raddoppio in ben due circostanze. La fine del primo tempo è stata quindi l'occasione per il Chievo di provare a riorganizzare le idee, ma al rientro in campo la musica è rimasta la stessa.

Mister Aglietti nel secondo tempo ha dato vita a una vera e propria girandola di cambi, ma il Chievo è apparso privo di idee in mezzo al campo, nonostante una gara discreta di Segre, con Obi invece molto più disorientato. Sta di fatto che le uniche emozioni della seconda frazione di gioco sono state tutte di marca rossoblu, con il Crotone vicinissimo al raddoppio con un colpo di testa di Cuomo da corner, al minuto 70°, che è finito alto di un soffio. Tutte tranne una, però, perché alla fine il Chievo una palla gol è riuscito a crearla: quando mancavano ormai tre minuti al 90°, Renzetti dalla trequarti campo defilato sulla fascia sinistra ha lasciato partire un traversone col contagiri che ha trovato in area Ceter, bravissimo a mantenere l'equilibrio e coordinarsi per il colpo di testa vincente che è valso il pareggio del Chievo.

Negli scampoli finali di gara, gli ospiti sono poi riusciti pure ad andare vicini al raddoppio, con una conclusione di Esposito dal limite che si spenta alta non di molto. Un punto sicuramente guadagnato per il Chievo contro un Crotone dalle grandi ambizioni e che rilancia la corsa della formazione di Aglietti ad un posto nel calcio che conta. La prossima sfida per i gialloblu è ora in programma venerdì prossimo, quando il Chievo sfiderà lo Spezia alle ore 21, questa volta al Bentegodi.

La diretta del match

Primo tempo

  • 1° Calcio d'inizio dopo un minuto di raccoglimento in onore delle vittime del coronavirus: «Dottori e infermieri orgogliosi di voi», recita uno striscione sugli spalti dello stadio a pochi passi dall'ospedale di Crotone.
  • 6° Buon Chievo nei primi minuti, con Djordjevic che si libera al tiro dal limite dell'area e sfiora la traversa.
  • 8° Brutta tegola per Aglietti, si fa male Giaccherini che deve lasciare il campo al posto di Ceter.
  • 9° Altra chance per Djordjevic che in allungo dentro l'area impatta la sfera crossata dalla fascia sinistra, ma la conclusione è alta.
  • 12° Schema da corner per il Chievo, pescato in area sempre Djordjevic che, ancora una volta, calcio col mancino alto sopra la traversa.
  • 20° Vantaggio del Crotone dopo un'azione magistrale in contropiede: Molina la piazza all'altezza del dischetto del rigore e col piattone trafigge Semper.
  • 23° Ci prova dal limite Vignato, dopo una palla persa dal Crotone, ma il suo tiro di interno destro è bloccato da Cordaz senza problemi.
  • 35° Clamorosa occasione per il raddoppio del Crotone con Zanellato che però spreca malamente a due passi dalla porta di Semper.
  • 43° Pericolosa carambola in area gialloblu, vicino al raddoppio ancora una volta il Crotone, prima con Simi e poi di nuovo con Zanellato, ma la palla finisce sull'esterno della rete.
  • 45° Si chiude qui la prima frazione del match, Chievo sotto di un gol e in difficoltà dopo un inizio di gara positivo.

Secondo tempo

  • 45° Al via la seconda frazione di gara.
  • 50° Ammonito Rigione per un fallo a centrocampo.
  • 54° Cartellino giallo anche per Obi che stende Armenteros sulla trequarti campo.
  • 59° Esce Gerbo ed entra Mustacchio nel Crotone.
  • 67° Buona chance per il pareggio sui piedi di Ceter che però si addormenta in area e l'occasione sfuma.
  • 68° Fuori Vignato e Garritano nel Chievo, dentro Morsay ed Esposito.
  • 70° Vicinissimo al raddoppio il Crotone con il colpo di testa di Cuomo da corner che finisce alto di un soffio.
  • 71° Escono Armenteros e Golemic nel Crotone per Crociata e Curado.
  • 77° Aglietti butta nella mischia Grubac al posto di Djordjevic e Ongenda al posto di Obi.
  • 85° Squadre stanche e pochissime emozioni nel secondo tempo.
  • 86° Fuori Simi al posto di Maxi Lopez nel Crotone e Zanellato per Gomelt.
  • 87° Incredibile pareggio del Chievo con grande assist di Renzetti e Ceter che di testa infila Cordaz per una rete bella e fondamentale.
  • 90° Sono 4 i minuti di recupero.
  • 92° Esposito da fuori area, gran botta e palla alta non di molto. Chievo vicino a un incredibile raddoppio.
  • Finisce qui, pareggio allo Scida. Il Chievo rimonta e imbattiibilità di Aglietti salva da quando è sulla panchina gialloblu.

Le formazioni ufficiali

CROTONE: 1 Cordaz, 3 Cuomo, 5 Golemic, 9 Armenteros, 10 Benali, 16 Gerbo, 17 Molina, 18 Barberis, 21 Zanellato, 25 Simy, 34 Marrone.

A disposizione: 12 Figliuzzi (GK), 22 Festa (GK), 2 Curado, 7 Mustacchio, 13 Bellodi, 14 Crociata, 15 Sapone, 19 Gomelt, 20 Maxi Lopez, 24 Rodio, 26 Evan’s, 29 Panza.

Allenatore: Stroppa

CHIEVO VERONA: 1 Semper, 4 Obi, 8 Segre, 13 Renzetti, 15 Leverbe, 16 Garritano, 17 Giaccherini, 23 Djordjevic, 25 Vignato, 33 Rigione, 41 Dickmann.

A disposizione: 22 Pavoni (GK), 32 Nardi (GK), 3 Cotali, 6 Esposito, 11 Ongenda, 18 Karamoko, 19 Pavlev, 26 Morsay, 27 Ceter, 34 Grubac, 36 Zuelli, 39 Cavar.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allenatore: Aglietti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

Torna su
VeronaSera è in caricamento