menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Aglietti Chievo Verona

Aglietti Chievo Verona

Cosenza - Chievo Verona, le probabili formazioni | Aglietti: «Dobbiamo trovare il gol»

Qualche problema di formazione per il Chievo che cerca il riscatto e soprattutto punti

Dopo la sconfitta immeritata contro il Monza, il Chievo Verona è pronto a tornare in campo per ritrovare i punti necessari alle grandi ambizioni che gli competeno. I gialloblu scenderanno in campo domani, sabato 27 febbraio alle ore 14, per affrontare in trasferta il Cosenza, al momento in quart'ultima posizione nel campionato cadetto.

Mister Aglietti per la sfida di domani dovrà fare i conti con alcune possibili assenze, da Renzetti a Garritano e Margiotta con il primo che ha recuperato e gli altri due che sono in dubbio, ma anche Gigliotti che è squalificato. Nella consueta conferenza stampa prima della gara, il tecnico clivense è tornato sulle ultime due brucianti sconfitte: «La squadra non ha perso per demerito, anzi ha giocato meglio che in altre circostanze nella quali poi ha vinto. Non siamo preoccupati, non ci devono essere tensioni e dobbiamo andare in campo con la testa sgombra, in queste due partite ci è mancato solo il gol che spero ritroveremo presto, magari già domani. Contro il Monza abbiamo fatto una grande prestazione, ce la giochiamo con tutti e daremo fastidio a tutti fino alla fine».

L'allenatore del Chievo ha poi analizzato il tema degli indisponibili: «Siamo con qualche dubbio, perché Renzetti sta meglio e probabilmente sarà della partita, ma anche Margiotta e Garritano hanno avuto qualche problema. Anche Giaccherini e Djordjevic hanno avuto dei problemi muscolari, abbiamo delle defezioni, ma siamo carichi e vogliamo fare bene». Aglietti sugli avversari ha poi commentato: «Il Cosenza è una squadra che raccoglie forse poco rispetto a quello che fa e domani per loro sarà una partita importante, noi dovremo essere pronti ad affrontare un avversario difficile e che ha qualità».

Non ha usato giri di parole il tecnico del Cosenza Roberto Occhiuzzi per spronare la sua squadra in vista della sfida contro il Chievo Verona: «La vittoria è fondamentale, non tanto il modulo, perché solo con le vittorie l’ambiente può ritrovare serenità. Dobbiamo cambiare passo, accelerare come squadra e i ragazzi lo sanno bene che c'è bisogno di questo cambio di rotta. Abbiamo sempre interpretato le gare nel modo giusto, non sempre però sono arrivati i risultati che volevamo. Non c’è da buttare via niente, c'è solo da trovare quel cambio di passo anche mentale che ci porti alla vittoria. Dobbiamo avere il coltello tra i denti, perché c’è sempre un filo sottile che divide una squadra dal bel gioco ed una che trova anche i risultati».

Le probabili formazioni

COSENZA (3-4-1-2): Falcone; Legittimo, Idda, Ingrosso; Corsi, Sciaudone, Petrucci, Bittante; Bahlouli; Carretta, Petre. 

Allenatore: Occhiuzzi.

CHIEVO VERONA (4-4-2): Semper; Mogos, Leverbe, Rigione, Cotali; Giaccherini, Palmiero, Obi, Ciceretti; Margiotta, De Luca. 

Allenatore: Aglietti.

ARBITRO: Maurizio Mariani (Aprilia).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento