Sport Stadio / Piazzale Olimpia

Coronavirus e sport, i recuperi di Hellas, Tezenis, Calzedonia e Verona Rugby

In Serie A, la squadra di Juric è attesa da un tour de force a porte chiuse per incastrare le sfide non giocate con Sampdoria e Cagliari. Negli altri sport, decise le date per il turno bloccato dal virus

Bentegodi (Foto di repertorio)

Non c'è solo la chiusura delle scuole fino al 15 marzo nel decreto del presidente del consiglio dei ministri di ieri, 4 marzo. Il premier Giuseppe Conte ha ordinato anche la sospensione delle manifestazioni sportive, a meno che non si svolgano in assenza di pubblico.

Subito il mondo del calcio si è adeguato, con la Serie A che giocherà per tutto il mese di marzo a porte chiuse. Per quel che riguarda i recuperi delle gare che non si sono giocate nelle scorse settimane, pare che i club abbiano trovato un accordo: le partite della 26esima giornata che non si sono giocate nello scorso weekend si recuperano in questo fine settimana, anche se questo comporta lo slittamento di tutti i prossimi turni di Serie A di una settimana. Si attende ancora il comunicato ufficiale, ma se tutto viene confermato, l'Hellas Verona scendera in campo al Ferraris contro la Sampdoria questo domenica, 8 marzo, alle 15. Si spostano di una settimana, dunque, tutte le altre partite dei gialloblu, compreso anche l'altro match da recuperare, quello col Cagliari. Inizialmente, si pensava di programmarlo per l'11 marzo, ma quasi sicuramente si giocherà il 18 marzo alle 15.

Nel basket, l'ultima gara giocata dalla Tezenis Verona è stata la vittoria in casa dell'Urania Milano. Poi la Scaligera si è vista rimandare la partita con la Xl Extralight Montegranaro che sarà recuperata il 14 marzo, mentre la gara con la Pompea Mantova è stata posticipata a lunedì 9 marzo alle 20.30.

Nella pallavolo, la Calzedonia Verona tornerà in campo sabato, 7 marzo, alle 18 in casa della Top Volley Cisterna di Latina, mentre la gara con la Consar Ravenna sarà recuperata mercoledì 11 marzo alle 20.30.

Infine, il rugby. Anche il Verona Rugby si è vista rimandare una gara nel suo campionato di Serie A. La sfida con i Ruggers Tarvisium è stata spostata al 3 maggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus e sport, i recuperi di Hellas, Tezenis, Calzedonia e Verona Rugby

VeronaSera è in caricamento