Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

Cori contro Morosini: approvata la condanna in consiglio comunale

Approvata la mozione all'unanimità, il Comune si costituirà parte civile nei procedimenti contro i responsabili e si appella alle altre amministrazione perché si dissocino dai comportamenti della tifoseria

Il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità una mozione di condanna per gli atteggiamenti e le parole di intolleranza emersi durante la partita Livorno-Verona di sabato 20 ottobre.

Il Consiglio comunale, “condividendo la dichiarazione del sindaco Flavio Tosi relativa all’intenzione del Comune di costituirsi parte civile nei procedimenti penali attivati nei confronti dei responsabili, si impegna a trasmettere la mozione di condanna al Consiglio comunale di Livorno e, tramite l’amministrazione locale, alla famiglia Morosini; a porre in essere tutte le azioni utili a prevenire tali fenomeni; a coltivare progetti finalizzati a diffondere una cultura del rispetto , nello spirito del più sano agonismo che mai lasci spazi a degenerazioni verbali e comportamentali destinati a sconfinare nelle più deprecabili forme di violenza”.

Il Consiglio comunale di Verona rivolge anche un appello a tutte le amministrazioni locali perché si dissocino ufficialmente da analoghi comportamenti posti in essere da altre tifoserie.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cori contro Morosini: approvata la condanna in consiglio comunale

VeronaSera è in caricamento