menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Coppa Italia, il Chievo non ce la fa

Coppa Italia, il Chievo non ce la fa

Coppa Italia, il Chievo non ce la fa

I giallobl due volte in vantaggio beffati dalla Fiorentina: finisce 3 a 2

C'è mancato un pelo. Il Chievo al Franchi, contro la corazzata Fiorentina, ha davvero sfiorato il colpaccio. Almeno fino alla fortunata deviazione di Babacar, che ha riportato a galla i viola e aperto la strada alla vittoria per la squadra di Prandelli, che alla fine si impone per 3 a 2. Eppure i gialloblù erano partiti alla grande. Dopo solo sei minuti infatti il Chievo era già in vantaggio grazie al gol di Granoche, abile a sfruttare un'indecisione della retroguardia viola. Per l'attaccante uruguaiano si tratta del primo gol con il Chievo.
A dieci minuti dalla fine del primo tempo arrivava però il pareggio viola, con Pasqual che da sinistra lasciava partire un traversone sul quale si avventava Mutu che di testa trafiggeva Squizzi. Palla al centro e due minuti dopo Ariatti, sempre dal versante sinistro, metteva in mezzo trovando Bentivoglio libero sul secondo palo: 2 a 1 per il Chievo.

Risultato che illudeva i ragazzi di Di Carlo, fino al fortunoso pareggio che arrivava al 75esimo, con la deviazione vincente di Babacar su punizione di Pasqual. Un minuto più tardi, il gol qualificazione di Mutu spegneva le speranze del Chievo, che torna da Firenze con il conforto di aver comunque giocato una gara all'altezza della situazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento