menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di gruppo dopo la vittoria della Nbv contro Ravenna

Foto di gruppo dopo la vittoria della Nbv contro Ravenna

Nbv Verona, vittoria ritrovata a Ravenna. «Tre punti che danno la carica»

In casa della Consar, i gialloblù si aggiudicano i primi due set sfruttando break importanti. Nel terzo parziale, il successo è arrivato ai vantaggi per 33-35

Ieri, 9 dicembre, l'Nbv Verona ha ritrova vittoria e tre punti nel recupero dell'ottava giornata del campionato. In casa della Consar Ravenna, i gialloblù hanno vinto 0-3, pur senza il contributo di Jensen.

L'inizio della gara è equilibrato. I gialloblù reggono la pressione del servizio avversario e piazzano il break decisivo recuperando dal 13-11. La Nbv si avvicina (15-14) e poi mette a segno sette punti consecutivi (15-21). Nel finale del primo set, la Consar tenta un recupero, ma con un ace Kaziyski mette fine al parziale sul 19-25.
Il secondo set è simile al precedente, ma con maggiore incertezza. Le due squadre prendono e perdono piccoli vantaggi fino al 17-17, ma con sei punti di fila Verona prende definitivamente il controllo del parziale, vincendolo per 20-25.
Nel terzo set, l'Nbv comincia bene e si porta sul +4 (4-8). La Consar insegue e pareggia sul 19-19, passando anche in vantaggio sul 22-21. Il finale è punto a punto e con tanti match point annullati da una parte e dall'altra. Alla fine la spuntano gli scaligeri per 33-35.

«Sono molto contento della vittoria, ma soprattutto dell'approccio - ha dichiarato l'allenatore dell'Nbv Verona Radostin Stoytchev - La cosa più importante è stato il terzo set, dove andando bene punto a punto poi l'abbiamo spuntata grazie ad un gran lavoro di squadra, da vero gruppo. A livello tecnico il 38% di efficienza in attacco contro una squadra come Ravenna è davvero un bel risultato; siamo riusciti a tenere anche le battute forti e questo è il frutto del lavoro che stiamo facendo in palestra. I primi due set sono stati sotto controllo fin dall’inizio e questo è molto positivo perché significa che siamo entrati in partita fin da subito e con la giusta grinta. Tre punti importanti che ci danno la carica migliore per lavorare nei prossimi giorni».

CONSAR RAVENNA - NBV VERONA 0-3

CONSAR RAVENNA: Mengozzi 8, Giuliani 0, Loeppky 15, Redwitz 0, Pirazzoli ne, Stefani 0, Arasomwan 1, Zonca 8, Grozdanov 3, Batak 1, Kovacic (L), Pinali 11, Orioli (L) ne, Koppers 9. All. Bonitta.

NBV VERONA: Kaziyski 23 (C), Magalini ne, Caneschi 7, Peslac ne, Aguenier 5, Asparuhov 8, Spirito 1, Jaeschke 21, Zanotti ne, Donati (L) ne, Bonami (L). All. Stoytchev.

ARBITRI: Brancati, Zanussi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ordine dei medici di Verona: «La pandemia non deve essere minimizzata»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento