Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport

Cittadella-Verona 2-1 | L'impresa non riesce ai gialloblu

Mandorlini schiera un 3-4-3 che difficilmente riprorrà in campionato, con Bojinov, Cacia, Cocco, Rivas e Carrozza in campo contemporaneamente, ma non è abbastanza per violare la porta di Cordaz

Non riesce l'impresa disperata ai gialloblu, che nel recupero degli ultimi otto minuti sul campo del Cittadella non sono riusciti a cambiare le sorti del match. Il tecnico scaligero sceglie una formazione a trazione anteriore con le tre punte Bojinov, Cacia e Grossi contemporaneamente in campo, sostenute da due ali come Rivas e Carrozza. I padroni di Casa optano per un 4-4-2 prudente.  

GLI ULTIMI 8 MINUTI - La partita ricomincia con il rinvio da fondo campo del portiere Cordaz. Il gioco è piuttosto confusionario, i gialloblu cercano di giocare il tutto per tutto ma i padroni di casa chiudono gli spazi. Il primo tiro i porta lo fa Di Nardo al 88' in seguito ad un rimpallo, ma Rafael para. Un minuto dopo è Cocco a provare la conclusione da fuori, che però è centrale. Al 91' Mandorlini prova il doppio cambio togliendo Moras e Bojinov per inserire Albertazzi e Grossi. Ma non accade più nulla fino al triplice fischio finale dell'arbitro. 

CITTADELLA (4-4-2): Cordaz, Sosa, Coly, Pellizzer, Ciancio, Vitofrancesco, Baselli, Schiavon, Biraghi, Di Nardo, Di Carmine. A disposizione: Pierobon, De Vito, Di Roberto, Belazzini, Maah, Gorini, Paolucci. Allenatore: Claudio Foscarini

HELLAS VERONA (3-4-3): Rafael, Cacciatore, Moras (dal 91' Albertazzi), Maietta, Rivas, Jorginho, Bacinovic, Carrozza, Bojinov (dal 91' Grossi), Cacia, Cocco. A disposizione: Berardi, Ceccarelli, Abbate, Owusu, Calvetti. Allenatore: Andrea Mandorlini

ARBITRO: Palazzino di Ciampino

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadella-Verona 2-1 | L'impresa non riesce ai gialloblu

VeronaSera è in caricamento