Sport

Cittadella - Hellas Verona: le possibili formazioni | Ritorna Cacia

Mandorlini pronto ad espugnare la roccaforte di Foscarini, anche se con un centrocampo ancora incerto. I gialloblù puntano tutto su un tridente d'attacco che non è mai stato così in forma

Dopo le dichiarazioni di Sean Sogliano cresce l'attesa in casa Hellas per l'anticipo  di domani. Sette partite vinte consecutive sono senza dubbio un'ottima striscia positiva per Mandorlini e compagni, ma i gialloblù non si recheranno allo scontro con il Cittadella sottovalutando il loro avversario: l’ultima sconfitta per i gialloblù è arrivata in un altro derby, quello col Padova, e i veronesi sono più che intenzionati a riscattarsi anche in terra veneta.

QUI CITTADELLA: Foscarini si ritrova a fare i conti con numerose assenze importanti che penalizzeranno soprattutto l'area di porta del Cittadella, con una difesa che appare ancora piena di buchi. L'ipotesi più accreditata è che l'allenatore potrebbe confermare l’intera formazione che ha affrontato il Padova. Resta da verificare il recupero di Di Carmine, che potrebbe sostituire Maah oppure partire comunque dalla panchina. Considerando tutto questo probabilmente Foscarini metterà in campo un classico 4-3-3, con Cordaz tra i pali, Sosa, Martinelli, Pellizzer e De Vito a tenere testa all'attacco scaligero, il centrocampo affidato quindi a  Vitofrancesco, Baselli e Schiavon e, infine, un tridente offensivo che vedrà scendere in campo  Di Roberto, Giannetti e, quasi sicuramente, Maah.

QUI HELLAS VERONA:  Dopo il pareggio con il Cesena Mandorlini ritrova finalmente Cacia, vera punta di diamante della formazione gialloblù. Purtroppo però a centrocampo la situazione appare meno rosea: Hallfredsson è squalificato e uno dei candidati a sostituirlo, Martinho (che sarebbe tornato nel suo vecchio ruolo) si è allenato a parte in settimana ed è in forte dubbio. Potrebbe quindi esserci spazio per il gioco di Bacinovic. Per quanto riguarda la formazione pochi dubbi: quasi certamente Mandorlini si affiderà al suo rodatissimo 4-3-3, con Rafael a presidiare la porta aiutato dai difensori  Crespo, Maietta, Moras e Cacciatore; al centrocampo le scelte più probabili sono Laner, Jorginho e, per l'appunto, Bacinovic, mentre lo scatenato attacco del Verona sarà nelle mani di Gomez, Cacia e Rivas.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadella - Hellas Verona: le possibili formazioni | Ritorna Cacia

VeronaSera è in caricamento