Sport Chievo / Piazza Chievo

Chievo Verona - Torino, le probabili formazioni | Maran nasconde le sue carte a Ventura

Il tecnico clivenese in conferenza stampa preferisce non sbilanciarsi e rimandare ogni decisione sulla formazione a domani. Contro il Torino Dainelli potrebbe far rifiatare Gamberini e mettersi al centro della difesa con Cesar

Nel primo turno infrasettimanale della stagione, il Chievo Verona ospita al Bentegodi il Torino, nella sfida che prenderà il via alle 20.45 di mercoledì 23 settembre 2015. 

Solamente domenica la formazione di Maran ha subito la prima sconfitta stagionale per mano della capolista Inter e ora è chiamata ad una pronta reazione nella difficile partita contro i granata. L'attuale posizione di classifica resta comunque confortante, ma sarà importante per l'allenatore clivense verificare quali sono i veri limiti dei suoi ragazzi, che nelle prime due partite avevano stupito tutti gli addetti ai lavori. 
Il ruolino di marcia dell'undici di Ventura in queste prime quattro giornate è stato impressionante: con tre vittorie ed un pareggio in quattro partite, il Toro è secondo da solo dietro ai nerazzurri. Sembra chiaro quindi che al Bentegodi i torinesi cercheranno di non interrompere la propria serie di risultati positivi, possibilmente sbancando il campo di gioco veronese. 

I PRECEDENTI - Per 7 volte queste due formazioni si sono affrontate tra le mura del Bentegodi e in ben 3 occasioni i padroni di casa si sono imposti sugli avversari che in una volta circostanza, due anni fa e grazie ad un'autorete di Sardo, sono rientrati dalla trasferta veneta con i tre punti. Nella passata stagione invece la sfida terminò a reti inviolate. 

QUI CHIEVO VERONA - "La prestazione nostra è stata da incorniciare. Il Torino per me è una delle squadre più complicate da affrontare, soprattutto quando giocano fuori casa. I punti dimostrano che il Toro è forte davvero, ma io lo sapevo già prima che il campionato cominciasse. Perché ha preso i giocatori giusti e perché sa quello che vuole. Il Torino ha Quagliarella ma non solo, anche se io guardo sempre prima alla mia squadra. Turn over? Non ci ho pensato ancora, qualche riflessione la faremo ma decido domani mattina". Maran in conferenza stampa non ha voluto svelare le proprie carte, probabilmente per non dare vantaggi al collega granata. Oltre a Izco, neppure Radovanovic e Mpoku dovrebbero essere della partita ma i due ballottaggi principali riguardano ancora una volta Gamberini e Dainelli per la difesa e Rigoni e Pinzi per il centrocampo. Non sono da escludere però altri avvicendamenti, con Pellissier e Mattiello che potrebbero dire la loro. 

QUI TORINO - Per la sfida di Verona, il tecnico Ventura pensa ad un piccolo turnover per dare fiato ad alcuni dei giocatori più utilizzati di questo inizio stagione. Il tecnico dovrà sicuramente rinunciare per questa partita agli infortunati Farnerud, Maksimovic e Avelar. Per la fascia sinistra quindi è pronto Molinaro, mentre a destra Bruno Peres dovrebbe rifiatare e far posto a Zappacosta. In mezzo Benassi è in vantaggio su Aquah, mentre Obi potrebbe dare qualche minuto di riposo a Basello. In attacco Maxi Lopez sembra in vantaggio su Belotti per fare da spalla a Quagliarella. 

ARBITRO - Domenico Celi di Bari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chievo Verona - Torino, le probabili formazioni | Maran nasconde le sue carte a Ventura

VeronaSera è in caricamento