Sport Chievo / Piazza Chievo

Chievo Verona - Sampdoria, le probabili formazioni | Maran sprona i suoi verso la vittoria

In conferenza stampa il tecnico dei clivensi dice che "bisogna solo affrontare il momento con la serenità necessaria", rinnovando la fiducia ai suoi attaccanti e schierando Meggiorini vicino a Paloschi

Il Chievo Verona si prepara ad ospitare al Bentegodi la Sampdoria nel match valido per la ventitreesima giornata del campionato di Serie A che prenderà il via alle 18 di domenica 15 settembre. 
Rinfrancati dalla vittoria ottenuta sul Parma, che ha interrotto una striscia di tre sconfitte consecutive, i clivensi ora galleggiano appena sopra la zona retrocessione. Una situazione non molto tranquilla quindi, che obbliga il club della diga a giocarsi fino in fondo le sue carte per trovare punti importanti nella corsa alla permanenza nella massima serie. 
Solo due punti nelle ultime tre uscite per i blucerchiati, il cui rendimento sembra essere calato in questo girone di ritorno. Ma se Mihajlovic vuole mantenere il quinto posto in classifica, che a fine stagione significherebbe Europa League, non ha alternative: deve uscire dal Bentegodi con i tre punti in mano. 

I PRECEDENTI - Sono dodici i precedenti ufficiali tra le ChievoVerona e Sampdoria in Veneto con bilancio di 2 successi gialloblù (ultimo 2-1, nella Serie A 2012/13), 6 pareggi (ultimo 0-0, nella Serie A 2010/11) e 4 vittorie blucerchiate (ultima 1-0, nella Serie A 2013/14).

QUI CHIEVO VERONA - "Mi preoccuperei se non creassimo occasioni, bisogna solo affrontare il momento con la serenità necessaria. Arriverà il momento in cui basterà sfiorare la palla per far gol. La Sampdoria per certi versi mi ha sorpreso in positivo, confermandosi a buonissimi livelli grazie a investimenti importanti e a un gioco ormai consolidato. Domani voglio il Chievo di sempre, con la giusta aggressività e il desiderio di fare la partita. Non dovremo mai snaturarci". Maran è fiducioso per la sfida del Bentegodi e spinge i suoi verso una grande gara. Radovanovic sarà l'unico assente in casa Chievo, con Hetemaj pronto a prenderne il posto in mediana, lasciando le corsie laterali a Birsa e Schelotto. Per la quarta maglia a centrocampo, Izco è favorito su Christiansen, così come in attacco Meggiorini è in vantaggio su Botta per affiancare Paloschi. In difesa l'unico dubbio riguarda l'impiego di uno tra Cesar e Dainelli. 

QUI SAMPDORIA - "È una squadra tosta (il Chievo, ndr). Voglio avere tutti disponibili, voglio vedere chi ha giocato meno, provarlo. Sono sereno e fiducioso, conosco bene questo gruppo e so che i ragazzi non mi deluderanno, come hanno fatto sin qui. A Verona cercheremo di imporre il nostro gioco, come facciamo sempre. Posso immaginare che il campo non sia in condizioni perfette, mi aspetto una battaglia. Ci vorranno corsa e sacrificio per vincere. Ci meritiamo di stare dove stiamo, ma dobbiamo continuare così". Il tecnico quindi annuncia un piccolo turnover ma non per questo intende rinunciare a fare bottino pieno. Senza De Vitis, Cacciatore, Rizzo, Munoz, Romero e lo squalificato Okaka, Mihajlovic farà quasi certamente debuttare Eto'o dall'inizio in coppia con Bergessio e Correa alle loro spalle. 

ARBITRO - Sebastiano Peruzzo di Schio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chievo Verona - Sampdoria, le probabili formazioni | Maran sprona i suoi verso la vittoria

VeronaSera è in caricamento