Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport Chievo / Piazza Chievo

Chievo Verona - Roma, le probabili formazioni | "Mi piace ripartire affrontando una grande"

Il tecnico clivense non si fida dell'avversario nonostante le numerose assenze: "La Roma ha qualche assenza importante ma ha anche dei ricambi con tasso tecnico importante che possono fare la differenza"

Terminata la pausa invernale, il Chievo Verona viene subito chiamato ad una difficile partita: in occasione della diciottesima giornata infatti, con il fischio d'inizio fissato alle 15 del 6 gennaio, al Bentegodi arriverà la Roma. 

Il cammino fatto fino ad ora dalla squadra di Maran, gli ha permesso di mettere già diverse lunghezze tra sé e il terzultimo posto in classifica. Il tecnico però non vorrà di certo regalare punti lungo la strada che conduce alla fine del campionato e un risultato prestigioso contro una formazione che si è classificata seconda negli ultimi due anni, potrebbe impreziosire ulteriormente la stagione. 
Dopo essere stata protagonista di un ottimo avvio di campionato, la Roma di Garcia si è un po' persa nelle partite precedenti alla sosta, lasciando qua e la punti preziosi, che hanno permesso alle avversarie di portarsi avanti. Il tecnico francese non è in bilico ma la piazza rumoreggia e tre punti sarebbero la medicina ideale per questo tipo di mal di stomaco. 

I PRECEDENTI - Per 13 volte le due squadre si sono affrontate al Bentegodi, con i padroni di casa che solamente una volta sono riusciti ad avere ragione degli ospiti, che fino ad ora hanno collezionato 5 vittorie. L'unico successo clivense venne firmato, due anni fa, da Sergio Pellissier, mentre i giallorossi nella scorsa stagione s'imposero per 2-0 grazie alle reti di Destro e Gervinho.

QUI CHIEVO VERONA - "La Roma ha qualche assenza importante ma ha anche dei ricambi con tasso tecnico importante che possono fare la differenza. È una squadra difficile da affrontare, ma mi piace ripartire affrontando una grande del campionato. Loro hanno grandi qualità, ma ci siamo preparati bene, sono convinto che la squadra fare una prestazione all'altezza. Il mercato? Di solito la sessione invernale serve per i ritocchi, ma con i ragazzi che ho a disposizione mi sento già al sicuro. Credo che siano problemi che il Chievo non ha". Maran in conferenza stampa non sembra fidarsi della situazione di emergenza vissuta dagli avversari ma ha comunque fiducia nei suoi giocatori. L'allenatore del club della diga, Mattiello e Izco a parte, avrà a disposizione l'intera rosa e potrà quindi schierare la formazione migliore. I ballottaggi al momento sembrano essere quelli tra: Cacciatore e Frey, con l'italiano favorito; Radovanovic e Rigoni, con il secondo probabilmente in panchina; Paloschi e Inglese, con il numero 43 indiziato numero uno per giocare in coppia con Meggiorini. 

QUI ROMA - "Il capitano non lo convoco perché non è al 100%, deve ancora lavorare sul piano fisico. Non serviva rischiarlo perché non è pronto, ma la buona notizia è che il suo rientro si avvicina. Affronteremo una squadra tra le più fallose della Serie A, significa che non mollano mai e non ci regaleranno niente. Sarà difficile andare lì e fare risultato, ma noi partiremo per vincere perché vogliamo recuperare posizioni e avvicinarci ai primi posti. Seydou ha avuto di nuovo un problema al polpaccio, Daniele invece sarà convocato anche se domenica ha preso un forte colpo alla caviglia, ma valuteremo domani". Garcia ha le idee chiare: risalire in classifica è l'obiettivo numero uno. Il tecnico francese però deve risolvere alcuni problemi: alle assenze per squalifica di Dzeko, Pjanic e Nainggolan, si sono aggiunte quelle per infortunio di Totti, Ucan, Capradossi, Ponce e Nura, con De Rossi non al meglio. Il vero dilemma sarà quindi a centrocampo, con Florenzi che potrebbe tornare a ricoprire il ruolo di mezzala destra. In attacco sembra scontato l'utilizzo del tridente composto da Iago, Gervinho e Salah. 

ARBITRO - Massimiliano Irrati di Pistoia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chievo Verona - Roma, le probabili formazioni | "Mi piace ripartire affrontando una grande"

VeronaSera è in caricamento