menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Joel Obi, Chievo Verona - Reggiana

Joel Obi, Chievo Verona - Reggiana

Chievo Verona - Reggiana 1-0 | Nel recupero segna Obi per un gol che vale il secondo posto

Importantissima vittoria dei gialloblu dopo una gara molto combattuta: agganciato il Monza

Una gara bella, vivace e paradossalmente senza reti fino alla fine. O meglio, fino al 90°, perché dopo il primo minuto di recupero è arrivata la rete fondamentale del capitano, Joel Obi. Un gol decisivo non solo perché regala ai clivensi una vittoria in una gara apertissima a qualunque risultato, ma anche perché consente alla formazione di Aglietti di salire al secondo posto in classifica, agganciando il Monza a quota 39 punti.

Nella prima porzione di gara il più pericoloso tra i clivensi si è rivelato Canotto, con diverse incursioni sulla fascia sinistra, ma nel complesso a giocare meglio e con più intensità sono stati gli ospiti. La Reggiana è sempre parsa essere più reattiva sulle seconde palle, creando qualche grattacapo in contropiede ai gialloblu. Il match si è rivelato nel secondo tempo ancora più combattuto, ma i ragazzi di Aglietti sono rientrati in campo con maggiore convinzione. La partita è sempre rimasta in bilico, con repentini cambi di fronte, tante conclusioni dalla distanza, ma senza vere e proprie clamorose occasioni da rete.

Una sfida che sembrava poter cambiare nel risultato ad ogni minuto si è così avviata via via verso la fine a porte inviolate. Da una parte e dall'altra entrambi i tecnici hanno dato fondo a tutte le loro risorse in panchina per sbloccarla. Aglietti ha rivoluzionato l'attacco, inserendo Di Gaudio, Giaccherini, poi anche Garritano e Margiotta. Ma alla fine, nel primo dei tre minuti di recupero dopo il 90° concessi dall'arbitro, a determinare la partita è stato un episodio.

Rinvio dal fondo del portiere della Reggiana Venturi, seconda palla vinta a centrocampo dal Chievo e via con il contropiede di Garritano. Entrato in zona calda, l'esterno clivense ha messo un'interessante palla in mezzo per la conclusione dal limite di Palmiero, poi una carambola e nuovo assist al centro con liscio di Giaccherini e quindi la mezza respinta della difesa granata, con la sfera che per un istante ha ballonzolato nel pieno dell'area. Il più lesto di tutti è stato Obi che ci si è avventato con decisione e di destro ha trovato il tiro giusto, fortunato e preciso quel tanto che basta per far capitolare gli ospiti. Grande festa per i gialloblu, in campo e sulla panchina.

Al triplice fischio finale il Chievo Verona si è ritrovato così con tre punti guadagnati che saranno fondamentali per la sua corsa verso la promozione in serie a. La prossima gara si terrà domenica sera contro il Brescia, ma gli occhi non possono che andare già anche alla sfida del 20 febbraio, quando al Bentegodi arriverà il Monza, agganciato questa sera al secondo posto in classifica, per una sfida al vertice di grande fascino.

La diretta della partita

Primo tempo

  • 1° Calcio d'inizio, al via la sfida al Bentegodi.
  • 4° Accelerazione sulla fascia sinistra di Canotto, filtrante verso il centro dell'area, ma la difesa libera.
  • 5° Sul fronte opposta scappa Laribi in contropiede e dalla distanza prova a sorprendere Semper che risponde però con una grande parata in due tempi. Partita bella e vivace.
  • 6° Scatenato Canotto, scappa via sull'out di sinistra, si accentra e calcia col destro. Venturi c'è e blocca.
  • 17° Preme la Reggiana che guadagna un corner, Chievo in leggera difficoltà.
  • 30° Ancora pericoloso Canotto, sguscia sulla fascia sinistra e conclude in porta con l'esterno destro, ma Venturi devia in calcio d'angolo.
  • 33° Gran botta dalla lunga distanza col mancino di De Luca, ma Venturi blocca centrale.
  • 40° Ci prova con un tiro da lontanissimo anche Obi, ma la conclusione è sbilenca e termina abbondantemente fuori.
  • 45° Finisce qui, senza recupero, il primo tempo. Reti inviolate ma ritmi molto elevati e match gradevole.

Secondo tempo

  • 45° Al via la seconda frazione di gioco. Nessun cambio nelle squadre nuovamente in campo.
  • 47° Ancora in contropiede pericolosa la Reggiana con Mazocchi che calcia col mancino e la sfera esce di un soffio alla destra di Semper.
  • 51° Replica Viviani per il Chievo con un tiro strozzato di destro dalla distanza che esce comunque a lato.
  • 53° Calcio piazzato per la Reggiana e sugli sviluppi gol annullato per fuorigioco di Lunetta.
  • 57° Occasione anche per Ciciretti: tiro a giro di destro da buona posizione, respinge Venturi.
  • 58° Cambi nel Chievo: dentro Giaccherini e Di Gaudio per Ciciretti e Canotto.
  • 59° Pericoloso anche Obi: colpo di testa da corner e parata sulla linea di Venturi.
  • 62° In campo Varone, Zamparo per Espeche e Mazzocchi, dentro anche Radrezza per Siligardi nella Reggiana.
  • 63° Subito pericoloso Zamparo con un colpo di testa in area clivense deviato dalla difesa in calcio d'angolo.
  • 65° Forcing della Reggiana in area del Chievo: gialloblu soffrono, ma resistono.
  • 67° Doppio cambio nel Chievo: fuori De Luca e Fabbro, dentro Garritano e Margiotta.
  • 72° Nella Reggiana esce Laribi per Cambiaghi.
  • 76° Corner dalla sinistra per Reggiana e colpo di testa del solito Zamparo che Semper blocca centrale.
  • 79° Tiro velenoso di Margiotta, Venturi si salva. deviando in corner.
  • 82° Fuori anche Viviani nel Chievo, al suo posto Palmiero.
  • 86° Contropiede gialloblu, conclude malissimo Garritano col mancino a giro che finisce alle stelle.
  • 87° Cambio nella Reggiana: dentro Gyamfi per Kirwan.
  • 90° Sono 3 i minuti di recupero.
  • 90°+1 Carambola impazzita in area della Reggiana e dopo un tiro di Palmiero e un rimpallo su Giaccherini, la sfera arriva tra i piedi di Obi che con violenza calcia di destro dritto per tritto e trova una rete fondamentale che vale il secondo posto.
  • 90°+3 Fischia la fine l'arbitro Marini, il Chievo vince ed aggancia il Monza al secondo posto in classifica.

Le formazioni ufficiali

CHIEVO VERONA: Semper, Mogos, Levebre, Rigione, Renzetti; Ciciretti, Obi, Viviani, Canotto; Fabbro, De Luca.

A disposizione: Seculin, Vaisanen, Cotali, Pavlev, Giaccherini, Garritano, Palmiero, Bertagnoli, Zuelli, Di Gaudio, Margiotta, Djordjevic.

Allenatore: Alfredo Aglietti.

REGGIANA: Venturi, Martinelli, Rozzio ©, Koffi, Espeche, Laribi, Muratore, Mazzocchi, Kirwan, Lunetta.

A disposizione: Voltolini, Rossi, Varone, Pezzella, Libutti, Del Pinto, Radrezza, Cambiaghi, Ajeti, Zamparo, Ardemagni, Gyamfi.

Allenatore: Massimiliano Alvini.

ARBITRO: Valerio Marini di Roma 1.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento