menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Viviani (Foto Instagram - Chievo Verona)

Viviani (Foto Instagram - Chievo Verona)

Chievo Verona - Pordenone, probabili formazioni | Aglietti perde Viviani

Un infortunio ferma il centrocampista che avrebbe potuto far rifiatare Obi o Palmiero. Più numerose, però, le assenze tra i neroverdi, tra cui quella dell'attaccante Butic

Il turno infrasettimanale ha concesso pochi giorni al Chievo Verona per preparare la sfida in programma nella 26esima giornata del campionato di Serie B. Sabato scorso, 27 febbraio, i gialloblù hanno giocato e perso in casa del Cosenza, mentre domani al Bentegodi affronteranno il Pordenone. La direzione di gara è stata affidata ad Ivano Pezzuto della sezione di Lecce, il quale alle 19 fischierà il calcio d'inizio della gara. E sempre dalle 19 sarà possibile seguire in diretta l'incontro attraverso gli aggiornamenti di VeronaSera.

L'allenatore clivense Alfredo Aglietti ha chiesto a tutti i suoi atleti di «fare qualcosa in più» dopo le tre sconfitte consecutive contro Brescia, Monza e Cosenza. Tre gare finite 1-0 e dunque senza reti segnate dai gialloblù, che però continuano a costruire diverse occasioni da gol. «Tutti quanti ci devono mettere qualcosa in più per far sì che si possa tornare ad esultare anche noi - ha detto Aglietti - Dobbiamo rimanere lucidi, sereni e concentrati. E sicuramente alzare il livello di determinazione e rabbia».
Sono 23 i convocati dal tecnico gialloblù per l'impegno di domani. Ritornano a disposizione Giaccherini e Djordjevic, ma a centrocampo mancherà Viviani per un problema fisico e in difesa Gigliotti deve scontare la sua ultima giornata di squalifica.
Torna, invece, dalla squalifica Attilio Tesser, allenatore del Pordenone, che per la partita di Verona ha chiesto ai suoi ragazzi «una grossa prestazione, piena di carattere e temperamento». Il tecnico dei ramarri neroverdi ha accennato anche al fatto di non essere al completo, «ma dovremo tirar fuori il meglio da chi abbiamo - ha aggiunto - Non ci siamo mai pianti addosso e non lo faremo nemmeno stavolta».
I convocati del Pordenone per domani sono 21. Non ci sarà Barison per squalifica e mancheranno anche Falasco, Bassoli, Calò, Pasa, Finotto e Butic.

Queste le probabili formazioni titolari:

CHIEVO VERONA (4-4-2): Semper; Mogos, Rigione, Leverbe, Cotali; Ciciretti, Palmiero, Obi, Garritano, De Luca, Margiotta.

PORDENONE (4-3-1-2): Perisan; Berra, Vogliacco, Camporese, Chrzanowski; Magnino, Misuraca, Scavone; Biondi; Ciurria, Musiolik.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento