menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vignato con la maglia della Nazionale (Fonte foto: sito Chievo Verona)

Vignato con la maglia della Nazionale (Fonte foto: sito Chievo Verona)

Chievo Verona - Parma, probabili formazioni | Fiducia all'azzurro Vignato

Tutta la società veronese è orgogliosa per la fresca chiamata in Nazionale per il giovane che dovrebbe partire ancora da titolare al Bentegodi

Sono d'accordo con il commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini: se un giovane è bravo, bisogna dargli un'occasione. Siamo tutti orgogliosi della convocazione di Vignato. Non gli mettiamo troppa pressione, perché per lui è l'inizio del percorso. Ma è un ragazzo con intelligenza. Farà i suoi errori, ma le sue qualità non si discutono.

Con queste parole Domenico Di Carlo, allenatore del Chievo Verona, ha commentato la convocazione in azzurro per il gialloblu Emanuel Vignato, chiamato dal ct Mancini per lo stage in programma il 29 ed il 30 aprile a Coverciano.
Per il giocatore un'altra gioia, dopo quella del primo gol in Serie A di sabato scorso, 20 aprile, contro la Lazio. Per tutta la squadra, un'altra notizia che tira su il morale, a una settimana dalla prima vittoria esterna in campionato e nonostante una classifica che purtroppo condanna già i gialloblu alla retrocessione.

«Vogliamo essere protagonisti fino all'ultima giornata», ha aggiunto Di Carlo nella conferenza stampa della vigilia del match contro il Parma, in programma domani, 28 marzo, alle 15 al Bentegodi. E per essere protagonisti serve soprattutto la motivazione, secondo il mister gialloblu, che ha convocato venticinque atleti motivati e pronti a giocarsela anche domani. Comunque, ancora una volta, Di Carlo ha privilegiato la freschezza all'esperienza, escludendo dalla lista diversi senatori come Sorrentino, Rossettini, Giaccherini e Djordjevic.

Sono ventitre, invece, i convocati di Roberto D'Aversa, allenatore del Parma. Non c'è l'ex Roberto Inglese e non convocato anche Riccardo Gagliolo. Entrambi sono infortunati come Biabiany e Grassi. Ceravolo è stato recuperato in extremis, ed è probabile che parta titolare. D'Aversa, comunque, non ha tanta scelta, specialmente in attacco dove però non mancherà Gervinho.

L'arbitro di Chievo Verona - Parma sarà Juan Luca Sacchi di Macerata. Queste le probabili formazioni:

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento