Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport Chievo / Piazza Chievo

Chievo Verona - Palermo, le probabili formazioni | Hetemaj squalificato ma Izco rientra

Il tecnico clivense dovrà rinunciare al centrocampista finlandese fermato dal giudice sportivo ma ritrova il centrocampista argentino, che probabilmente partirà dalla panchina lasciando spazio a Christiansen

Il primo anticipo della ventottesima giornata di serie A, che si disputerà allo stadio Bentegodi alle 18, vedrà il Chievo Verona sfidare il Palermo. 
La grande vittoria a Marassi sul Genoa ottenuta la scorsa settimana, ha consentito agli uomini di Maran di staccare ulteriormente il terzultimo posto e di prepararsi quindi all'anticipo con una maggiore tranquillità. Il tecnico clivense però sa perfettamente che finché la salvezza non sarà matematica, nè lui nè la squadra potranno calare l'attenzione. 
Con dieci punti di vantaggio sulla zona retrocessione e dieci di distacco dall'Europa, Iachini deve svolgere il difficile compito di mantenere inalterata la concentrazione dei suoi. Il sesto posto pare infatti troppo lontano per essere raggiunto, ma un finale di stagione troppo "leggero" potrebbe portare i rosanero a ridosso della "zona calda" della classifica. 

I PRECEDENTI - Le due formazioni si sono scontrate 8 volte allo stadio Bentegodi. Il bilancio vede i padroni di casa in vantaggio con 4 vittorie, a fronte del solo successo conquistato dai siciliani e dei tre pareggi verificatisi. L’ultimo precedente risale alla giornata numero 25 della stagione 2012/2013 con il tabellone che si fermò sul 1-1, grazie alle marcature di Formica e Thereau su rigore. 

QUI CHIEVO VERONA - Rolando Maran dovrà certamente rinunciare a Perparim Hetemaj, fermato dal giudice sportivo e con qualche problema fisico, oltre a Mattiello e Botta. L'allenatore trentino non intende abbandonare il suo 4-4-2, potendo inoltre schierare la sua difesa titolare composta da Frey, Dainelli, Cesar e Zukanovic. A centrocampo invece rientra Izco che contende subito la maglia da titolare a Christiansen. Il danese dovrebbe essere in vantaggio sul compagno, non ancora in condizioni eccelse, e dovrebbe quindi completare la linea mediana con Radovanovic, mentre sulle fasce correranno Birsa e Schelotto. In attacco Paloschi e Meggiorini sono i candidati principali per vestire una maglia da titolare, ma occhio a capitan Pellissier. 

QUI PALERMO - "Non dobbiamo mai perdere di vista che la nostra è una stagione ottima. Alcune partite senza segnare possono capitare. Il fatto che la Juventus affronti il Palermo con una difesa a tre che diventa a cinque la dice lunga sulla nostra reputazione. Chievo Verona? Sulla panchina clivense ho vissuto una pagina professionale importante, vincendo un campionato da record, che poi ho abbattuto lo scorso anno col Palermo in Serie B. Ho solo bei ricordi del Chievo, un bel rapporto con tutto l’ambiente, sono stato bene con tutti ma oggi penso solo al Palermo, sono legato a questa città". Iachini non intende quindi lasciarsi andare a sentimentalismi ed elogia i suoi per l'ottima stagione fatta fino ad ora. Per la sfida del Bentegodi il tecnico rosanero recupera Lazaar e lo inserisce nella lista dei convcati, mentre oltre a Morganella è costretto a rinunciare a Gonzalez. L'allenatore pensa ad un cambio modulo per l'occasione, affiancando uno tra Quaison e Belotti a Dybala e Vazquez. In difesa Daprelà e Vitiello dovrebbero ricoprire il ruolo di terzini, mentre a centrocampo ci sarà l'ex Rigoni con Barreto e Jajalo. 

ARBITRO -  Piero Giacomelli di Trieste. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chievo Verona - Palermo, le probabili formazioni | Hetemaj squalificato ma Izco rientra

VeronaSera è in caricamento