Sport Chievo / Piazza Chievo

Chievo Verona - Palermo 1-0 | Paloschi, croce e delizia: prima segna, poi sbaglia il rigore

Il numero 43 di Maran porta in vantaggio i padroni di casa poco dopo la mezzora con un'azione fatta di furbizia e caparbietà, poi calcia alto il penalty da lui stesso guadagnato per un fallo di mano di Andelkovic

Il primo anticipo della ventottesima giornata del campionato di serie A vede il Chievo Verona imporsi per 1-0 sul Palermo allo stadio Bentegodi. 
La salvezza ora sembra veramente alla portata della formazione di Maran, che ringrazia il suo attaccante più prolifico nonostante il calcio di rigore sbagliato nel secondo tempo. La rete segnata da Paloschi è un po' l'emblema della partita del Chievo, che prova ad approfittare di tutti gli errori dei rosanero e non smette mai di lottare su ogni pallone, rendendo la vita molto complicata ai portatori di palla ospiti come Vazquez e Dybala. 
La caparbietà e l'organizzazione messi in campo dai padroni hanno consentito loro di rischiare pochissimo durante tutto il match, senza rinunciare ad attaccare ad ogni occasione utile, mentre Iachini cercava di ridare vigore alla propria formazione, oggi non apparsa brillantissima, probabilmente anche per merito degli avversari. Il Palermo ha provato a spingere sull'acceleratore faticando però a trovare i giusti varchi e sbattendo sulla traversa nell'unica azione sulla quale i veronesi non sono riusciti a mettere una pezza. 
Con un undici punti sul Cagliari (che deve ancora affrontare il Milan), i clivensi possono guardare con sempre maggiore ottimismo al futuro. 

I GOL DEL BENTEGODI

PRIMO TEMPO - Fallo laterale battuto verso l'area rosanero da Frey al 4', sponda di Paloschi, destro al volo di Meggiorini che sfiora il palo. Al 10' la difesa palermitana mura in corner la conclusione di Meggiorini. Al 13' bella azione degli ospiti, con Dybala che arriva davanti a Bizzarri, ma il portiere smanaccia in corner il soffice tocco della punta. Un minuto dopo è Sorrentino a chiudere la porta a Meggiorini lanciato a rete. Un altro tiro del 69 viene smorzato dalla difesa di Iachini al 15'. Un pericoloso traversone di Vazquez attraversa l'area clivense al 21'. Al 35' Radovanovic la spizza di testa su rinvio di Bizzarri, Meggiorini la prolunga di tacco e Paloschi s'infila tra i due centrali prima di battere Sorrentino. Esce di poschissimo la sfera calciata da Maresca su punizione al 43'.

SECONDO TEMPO - Il Palermo prova a spingere ma è il Chievo ad avere l'occasione giusta: su corner di Birsa al 52', stacca Zukanovic che costringe Sorrentino ad un intervento miracoloso. Come nel primo tempo, le due squadre continuano a darsi battaglia ma faticano ad impensierire il portiere avversario. Andelkovic al 61' stoppa con un braccio Paloschi e Giacomelli assegna il rigore. Sul rigore va lo stesso attaccante che però calcia alto. È lo stesso Andelkovic a staccare più alto di tutti sul corner al 65', ma la sua incornata va solo vicina al bersaglio. Nonostante i continui ribaltamenti di fronte, le due formazioni faticano a creare vere occasioni da rete. Terzi al 75' smorza il tiro ravvicinato di Paloschi a beneficio di Sorrentino che blocca. Al 81' un corner rosanero battuto da destra trova la sponda di Terzi per Vazquez che calcia di prima ma il suo mancino violento centra la traversa. Sul ribaltamento di fronte, Biraghi prova la conclusione da fuori ma Sorrentino blocca in due tempi. Vazquez al 86' trova il fondo e centra rasoterra, velo di Belotti, Zukanovic due volte determinante su Rigoni.Andelkovic si fa soffiare la palla da Pellissier subito dopo, lo trattiene e l'arbitro gli rifila il secondo giallo. Al 93' Dybala ci riporva da lontano ma Bizzarri guarda il pallone uscire senza affanni. un minuto dopo il portiere clivense blocca in due tempi il tentativo di Lazaar.

CHIEVO VERONA - PALERMO 1-0 

MARCATORI: Paloschi (CV) al 35'

CHIEVO VERONA (4-4-2): 1 Bizzarri; 21 Frey, 3 Dainelli, 12 Cesar, 87 Zukanovic; 24 Schelotto, 8 Radovanovic, 13 Izco, 23 Birsa (dal 59' 19 Botta); 43 Paloschi (dal 77' 34 Biraghi), 69 Meggiorini (dal 74' 31 Pellissier).

A disposizione: 25 Bardi, 90 Seculin, 18 Fetfatzidis, 5 Gamberini, 10 Christiansen, 11 Vajushi, 20 Sardo, 9 Pozzi, 14 Cofie. Allenatore: Rolando Maran.

PALERMO (4-3-2-1): 70 Sorrentino; 2 Vitiello (dal 75' Rispoli), 19 Terzi, 4 Andjelkovic, 33 Daprelà (dal 70' Lazaar,); 27 Rigoni, 25 Maresca, 8 Barreto; 21 Quaison (dal 53' 99 Belotti), 20 Vázquez; 9 Dybala.

A disposizione: 5 Milanovic, 14 Della Rocca, 18 Chochev, 3 Rispoli, 28 Jajalo, 15 Bolzoni, 13 Emerson, 96 Bentivegna, 10 João Silva, 1 Ujkani. Allenatore: Giuseppe Iachini. 

ARBITRO: Piero Giacomelli di Trieste.

AMMONITI: Maresca, Izco, Andelkovic

?ESPULSI: Andelkovic (P) al 87'

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chievo Verona - Palermo 1-0 | Paloschi, croce e delizia: prima segna, poi sbaglia il rigore

VeronaSera è in caricamento