Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport Chievo / Piazza Chievo

Chievo Verona - Napoli, le probabili formazioni | Paloschi e Meggiorini per uscire dalla zona rossa

Possibile cambio di modulo per gli uomini di Maran nella sfida con i partenopei: l'assenza per squalifica di Frey, sembra condurre i mussi verso un 3-5-2 che vede sulle fasce Biraghi e Schelotto

Il Chievo, dopo le sconfitte contro Fiorentina e Juventus, domenica al Bentegodi alle ore 15 affronterà il Napoli nella ventunesima giornata di serie A.
La corazzata partenopea, lanciata all'inseguimento della Roma dopo due vittorie consecutive è l'ultimo ostacolo proibitivo prima di un filotto di partite più abbordabili.
Il Chievo è stato scalzato dal Cagliari e si trova in zona retrocessione; non ottiene i tre punti dal derby contro l'Hellas del 21 dicembre.

I PRECEDENTI - All'andata i "Mussi" erano riusciti a spuntarla al San Paolo 0-1 e anche la tradizione tra le mura amiche non è così negativa: tralasciando l'ultimo confronto che ha visto il Napoli vincere per 2-4, nelle precedenti tre sfide a Verona il Chievo si era sempre imposto senza subire gol. Inoltre la squadra di Maran ha sempre segnato in casa contro il Napoli in Serie A.

QUI CHIEVO - "Affrontiamo il Napoli nel suo momento migliore, è un momento in cui riescono ad esprimersi al meglio - spiega Maran - Hanno tantissima qualità, soprattutto nel reparto offensivo. La quota-salvezza si è alzata, il filotto del Cagliari ha scosso la classifica ma noi non abbiamo ansie particolari. Al mio arrivo la squadra era molto più lontana di adesso dal quart'ultimo posto, serve solo continuare a lavorare nel migliore dei modi". Contro un Napoli in grandissima forma i veronesi dovranno dare il meglio. Maran potrà contare sul rientrato Izco e anche su Cesar, fondamentale vista la squalifica di Dainelli. Non ci sarà invece Frey, ancora infortunato e partirà dalla panchina il nuovo acquisto Gianni Fetfatzidis. Probabile la difesa a tre con Gamberini, Cesar e Zukanovic anche se non si esclude la possibilità di giocare col classico 4-4-2. Il folto centrocampo dovrebbe essere composto da Birsa, Radovanovic ed Hetemaj, con Schelotto e Biraghi sulle fasce. Nel reparto offensivo la collaudata coppia Paloschi-Meggiorini.

QUI NAPOLI - "Sappiamo che ci manca la continuità, sarà difficile contro il Chievo ma per noi sarà importante vincere per guardare avanti. La chiave è fare bene contro tutte ma soprattutto vincere le prossime partite, dobbiamo trovare continuità. Il Chievo è una squadra compatta, ha giocato bene contro Fiorentina e Juventus e per noi sarà importante segnare il prima possibile. La nostra forza a volte è la nostra debolezza, siamo forti in attacco ma ci siamo sbilanciati troppo lasciando spazio dietro". I Partenopei scendono in campo con il travolgente 4-2-3-1 delle ultime partite. Da segnalare l'assenza di Coulibaly in difesa mentre è da valutare Zuniga; a far coppia con Albiol sarà quindi Britos. Terzini Maggio e Strinic. In mediana troverà posto Gargano al fianco di David Lopez, mentre Inler si siederà in panchina. La trequarti azzurra è composta da grandi nomi: Hamsik, Callejon e De Guzman dietro all'unica punta Higuain. Il Pipita è l'asso nella manica di Benitez, che può contare su un grande campione finalmente in forma.

ARBITRO - Luca Banti di Livorno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chievo Verona - Napoli, le probabili formazioni | Paloschi e Meggiorini per uscire dalla zona rossa

VeronaSera è in caricamento