Chievo Verona - Juventus, probabili formazioni | Maran: "Partita impegnativa"

I gialloblu non vincono da due mesi e questa mancanza di risultati incide sul loro umore. Di fronte poi ci sarà un avversario molto forte. Il tecnico Maran: "Però ci sono dei punti in palio e vogliamo andare a prenderceli"

Calcio d'inizio alle 20.45 allo stadio Bentegodi, arbitra Fabio Maresca di Napoli. Domani, 27 gennaio, la terza giornata del girone di ritorno della Serie A propone la sfida tra il Chievo Verona e la Juventus in un momento delicato per entrambe le squadre. La Juventus non può permettersi di perdere punti dovendo rincorrere la capolista Napoli. Il Chievo non vince da due mesi e dopo un girone di andata tutto sommato positivo si trova ora con sei soli punti di vantaggio dalla zona retrocessione. È evidente che la situazione attuale sposta l'ago del pronostico a favore dei bianconeri, che comunque già in condizioni normali sarebbero partiti da favoriti, vuoi per blasone vuoi per la maggiore qualità degli atleti a disposizione.

E l'analisi della partita di domani del tecnico gialloblu Rolando Maran è partita proprio dalla stretta attualità e dalla settimana non facile vissuta da tutto l'ambiente dopo la pesante sconfitta contro la Lazio.

Quando non riesci a fare il risultato l'umore non è quello giusto - ha detto Maran - Stiamo lavorando proprio per tornare dell'umore giusto e la voglia è tanta. Le partite contro la Juventus sono sempre impegnative, difficili perché di fronte c'è un'avversario di alta caratura. Però ci sono dei punti in palio e come abbiamo fatto anche altre volte vogliamo andare a prenderceli.

Maran si è anche soffermato sulla difesa che quest'anno ha subito più gol del solito. "Ci son state tre o quattro partite in cui abbiamo presto tanti gol - ha detto - Per la voglia di recuperare o per la malasorte abbiamo preso qualche gol in più di quelli che dovevamo prendere. Non va bene, però al di là di queste poche partite non c'è tanta differenza con gli anni passati". Proprio i gol subiti dal Chievo sono stati sottolineati dall'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri. Domenica scorsa, i veronesi hanno preso cinque gol dalla Lazio. "Ogni volta che il Chievo subisce tanti gol, poi reagisce nella partita successiva - ha detto Allegri - Dobbiamo stare molto attenti perché dobbiamo tornare a casa con i tre punti".

Per quel che riguarda i convocati, ovviamente Maran non ha potuto chiamare gli infortunati Castro, Inglese e Gaudino, ma ha recuperato Gamberini e Meggiorini. Nella Juve non ci saranno Marchisio, Dybala, Cuadrado e Howedes, mentre Matuidi e Alex Sandro sono a disposizione. E torna disponibile anche Buffon. Queste le possibili formazioni:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La bella iniziativa del Comune di Bussolengo che favorisce il turismo e andrebbe imitata

  • Coronavirus: in Veneto segnalati +29 casi positivi, a Verona +263 isolamenti in un giorno

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • Nuovi casi positivi al coronavirus nel territorio veronese: tutti i Comuni di appartenenza

  • Si è spento il veronese Alberto Bauli, re del Pandoro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento