menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chievo Verona - Fiorentina Le probabili formazioni | Hetemaj sarà in panchina

Scende in campo sabato alle ore 18.00 il Chievo Verona di Rolando Maran, impegnato al Bentegodi contro la Fiorentina reduce dal successo sulla Juventus

C'è voglia di rivincita in casa Chievo dopo un'eliminazione subìta proprio contro la Fiorentina nella gara degli ottavi di Coppa Italia, ma c'è anche il desiderio di dare una sterzata dopo una serie negativa che dura in campionato da ben tre gare consecutive.

I Clivensi torneranno in campo al Bentegodi sabato alle ore 18.00 e di fronte troveranno una squadra sicuramente galvanizzata dal recente successo casalingo contro la Juventus. Ma ogni partita è una storia a sé e come sempre sarà il campo a decidere chi avrà la meglio.

I PRECEDENTI - Bilancio complessivo nettamente favorevole agli ospiti che nelle 12 gare al Bentegodi si sono imposti in ben 7 occasioni, mentre solo 2 sono le vittorie interne per il Chievo.

QUI CHIEVO VERONA - Tornano disponibili Birsa, Cacciatore ed Hetemaj, ma per la sfida contro la squadra di Paulo Sousa quest'ultimo dovrebbe andare solamente in panchina. Maran in settimana ha provato De Guzman in cabina regia per provare ad ovviare al problema in mezzo al campo causato dalla squalifica di Radovanovic. L'olandese è però influenzato e non è detto che parta titolare. Fuori per squalifica anche Spolli, mentre in difesa sarà confermato Gamberini dal primo minuto. Maran è apparso tranquillo e determinato in conferenza stampa: "Qualcosa cambierà rispetto alla sfida di Coppa Italia, ma la Fiorentina resta una delle squadre più temibili. Ha grande palleggio e spesso la capacità di farti girare a vuoto. Dovremo essere molto corti, cercando di colmare le distanze rapidamente, in modo da risparmiare energie in fase di non possesso".

QUI FIORENTINA - Assenza pesante in atacco per la Viola con Kalinic squalificato. Al suo posto dovrebbe partire Babacar supportato da Ilicic che probabilmente partirà titolare. In difesa possibile l'impiego di Salcedo, mentre sulle fasce mister Paulo Sousa dovrebbe confermare Chiesa e Olivera. Lasciato a casa Zarate. Così il tecnico durante la conferenza stampa di oggi: "Contro la Juve è quasi una doppia vittoria: per la gioia indescrivibile per tutta la famiglia viola e perchè spinta dai tifosi questa squadra può arrivare a livelli di voglia di vincere e intensità straordinaria. Ora dobbiamo mantenere questi livelli. Contro il Chievo l’obiettivo è chiaro, la squadra giocherà con attenzione e determinazione. Se noi tutti manteniamo alto il livello ci avviciniamo a vincere contro ogni avversario".

ARBITRO: Maresca

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento