menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chievo Verona - Empoli, le probabili formazioni | Corini, due punte per i tre punti

Corini è orientato a schierare Paloschi e Maxi Lopez con Birsa alle loro spalle per provare a violare la difesa toscana. Assente a centrocampo Izco per dei problemi fisici, pronto a subentrare Cofie

Nella quinta giornata del campionato di serie A, al Bentegodi va in scena lo scontro salvezza tra il Chievo Verona e la neo promossa Empoli

Dopo la vittoria ottenuta sul campo del Napoli, i clivensi ha subito due sconfitte consecutive con Parma e Sampdoria, vanificando così il bel risultato del San Paolo. Il club della diga deve quindi raccogliere punti già da questo match se non vuole essere subito risucchiato in piena zona retrocessione. 

La squadra guidata da Sarri ha dimostrato grande carattere, nonostante i due soli punti raccolti finora, mettendo sotto il Milan di Inzaghi e costringendolo a rimontare un doppio svantaggio. I toscani arrivano quindi a Verona con l'obiettivo di fare bottino pieno. 

QUI CHIEVO VERONA - "E' una gara molto importante è ci arriviamo con la rabbia per non aver raccolto punti contro la Sampdoria nonostante una prestazione importante sul piano della compatezza e della voglia di mettere in difficoltà una formazione forte come quella blucerchiata. L'Empoli è una squadra che, negli ultimi tre anni, ha fatto pochissimi cambiamenti e che è sempre ben disposta in campo sul piano tattico. Inoltre, ha nella velocità una delle sue caratteristiche principali e quindi, dato siamo all'inizio della stagione, esprimerà tutto il suo potenziale da questo punto vista". Con Izco e Lazarevic fermi ai box, Corini pensa a Cofie come perno in mezzo al campo con ai lati Hetemaj e Radovanovic. In attacco invece si va verso la conferma di Paloschi e Maxi Lopez, con Birsa alle loro spalle. 

QUI EMPOLI - "Sarà una gara completamente diversa rispetto alle precedenti. Dovremmo arrivarci con la giusta mentalità, senza ripensare agli elogi ricevuti dopo la gara col Milan, ma determinati e arrabbiati pensando a risultati e classifica. Non credo che il Chievo lotterà per la salvezza: pensando alla rosa vedi giocatori importanti e di qualità, oltre che con esperienza in categoria. Inoltre sono una squadra abituata anche a vivere momenti difficili, riuscendo spesso ad uscirne al meglio". Sarri chiede ai suoi di liberare la mente per questa sfida. Con il solo Valdifiori assente per squalifica, il tecnico toscano si affida alla coppia offensiva Maccarone-Tavano, con Verdi libero di muoversi alle loro spalle. A centrocampo Signorelli dovrebbe comporre il terzetto di interni con Vecino e Croce. 

ARBITRO: Davide Massa di Imperia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento