Chievo sconfitto dal Crotone. Pellissier: "Dobbiamo essere più attenti"

Il capitano spera che la squadra abbia capito gli errori commessi per non ripeterli, anche perché il prossimo avversario è la Juventus. "Se giochiamo così, con la Juve rischiamo di subire una goleada"

Due partite storte contro il Crotone in questa stagione per il Chievo Verona. All'andata in casa dei calabresi, i gialloblu giocarono la loro peggior partita dall'inizio del campionato e rimediariono un brutto 2-0. Al ritorno, ieri 2 aprile, al vantaggio dei crotonesi ha risposto Pellissier, ma alla fine un gol di Falcinelli ha regalato 3 punti d'oro per la corsa salvezza del Crotone e ha rimandato la salvezza matematica del Chievo Verona.

Un risultato che molti sostengono essere figlio della differenza di motivazioni. È vero che il Chievo non è matematicamente salvo, ma è solo questione di tempo e la festa gialloblu potrà cominciare, mentre il Crotone è ancora in zona retrocessione e per continuare a sperare deve scendere in campo come se non ci fosse un domani. L'allenatore del Chievo Verona Rolando Maran non vuole però che i suoi giocatori cadano in questo tranello e ha chiesto a tutti di analizzare e archiviare la sconfitta, anche perché il prossimo avversario è la Juventus. "Non avremo nulla da perdere - ha detto il capitano del Chievo Sergio Pellissier - Ovvio che se giochi come abbiamo giocato con Crotone o Bologna rischi di prendere una goleada e questo non deve accadere. Dobbiamo essere più attenti, impegnarci di più ed essere più cinici".

E sulla partita contro i calabresi, Pellissier ha commentato: "Abbiamo abbassato il baricentro e loro sono riusciti a giocare meglio la palla. Siamo andati in difficoltà, ma quando alzavamo i ritmi rischiavamo sempre di creare delle occasioni da gol. Dispiace perché non siamo riusciti a farlo più spesso. Speriamo di aver capito i nostri errori per farne il meno possibile d'ora in avanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento