Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport Borgo Nuovo / Via Luigi Galvani

Plusvalenze, Chievo condannato. Multa e tre punti di penalizzazione

L'ammenda per il club gialloblu è di 200mila euro. Inibizioni di tre mesi per il presidente Luca Campedelli e di un mese e mezzo per i consiglieri Piero e Giuseppe Campedelli e Michele ed Antonio Cordioli

Era attesa per oggi, 13 settembre, la sentenza del processo bis sul caso plusvalenze che ha coinvolto il Chievo Verona. Dopo il primo deferimento giudicato improcedibile, il tribunale federale nazionale presieduto da Cesare Mastrocola ha accolto la richiesta di deferimento presentata dal procuratore, ma ha inflitto pene decisamente inferiori a quelle richieste dall'accusa.

Il Chievo Verona è stato condannato a pagare un'ammenda di 200mila euro e a una penalizzazione di tre punti dalla classifica attuale del campionato di Serie A. Il Chievo quindi scende all'ultimo posto in classifica con -2 punti. 

Il presidente del Chievo Verona Luca Campedelli è stato inibito per 3 mesi, mentre i consiglieri della società gialloblu Piero e Giuseppe Campedelli e Michele ed Antonio Cordioli sono inibiti per un mese e mezzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Plusvalenze, Chievo condannato. Multa e tre punti di penalizzazione

VeronaSera è in caricamento