menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chievo: chiuso lo scambio Vacek-Pamic, ma Lotito si tiene stretto Kozac

Il centrocampista saluta la diga e torna in patria, mentre il terzino si prepara alla nuova sfida. Il presidente della Lazio intanto non sembra voler mollare la presa sull'attaccante

Si muove lentamente il mercato del Chievo Verona, con Sartori che traccia in silenzio le linee guida per costruire la rosa che affronterà la prossima serie A. 

Vacek chiude la propria esperienza nel campionato italiano e ritorna in Repubblica Ceca allo Sparta Praga, grazie ad uno scambio che porta il terzino classe 1986 Pamic in riva all'Adige. Per una trattativa che va in porto però ce nè un'altra che sembra oramai arenata, quella che riguarda Libor Kozac. L'attaccante della Lazio lascierebbe volentieri la capitale per avere più spazio con la maglia clivense e rilanciare quindi la propria carriera. Lotito però, memore dei dieci gol in Europa League del ceco, non pare intenzionato a privarsene. Il Chievo però tenterà comunque l'assalto. 

Sartori prima deve però risolvere un problema. La praticamente certa partenza di Frey, il ritorno al Genoa di Sampirisi e il rinnovo della comproprietà di Pucino con il Varese, lascia il solo Gennaro Sardo sulla fascia destra. Si pensa quindi alle possibili alternative. Tutti gli indizi sembrano portare ad Angelo, esterno classe 1981 del retrocesso Siena. Sempre dal club toscano potrebbe arrivare Terzi, sul quale però è forte l'interessamento del Palermo. 

Con la Fiorentina intanto proseguono i contatti per Thereau, mentre il Chievo ha messo gli occhi sull'esterno Acosty, protagonista di un buon campionato con la Juve Stabia, e sul portiere Seculin, visto come un'ottima alternativa a Puggioni. 

Dopo essere stato riscattato, Pablo Granoche sembra già sul piede di partenza. Il 29enne attaccante è pronto a tornare nel campionato cadetto per giocare nelle file del Cesena.

Alcune indiscrezioni intanto affermano che sia tutto pronto per la presentazione ufficiale del nuovo allenatore Sannino, che si dovrebbe svolgere il 2 luglio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento