menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Chievo, semini e non raccogli "Risultato finale bugiardo"

Chievo, semini e non raccogli "Risultato finale bugiardo"

Chievo, semini e non raccogli "Risultato finale bugiardo"

L'allenatore dei giallobl Mimmo Di Carlo: "Nel primo tempo avremmo potuto fare tre o quattro gol"

Quando si crea molto e si raccoglie poco la delusione è tanta. Soprattutto per una squadra, il Chievo, che deve guardare prima a salvarsi. Eventuali altri obiettivi si individueranno a primavera. "Mi spiace perchè questo risultato penalizza troppo il Chievo - commenta il tecnico clivense Mimmo Di Carlo - Se nel primo tempo avessimo chiuso con tre o anche quattro gol di vantaggio non ci sarebbe stato nulla da dire. Una volta in svantaggio abbiamo avute altre occasioni come la traversa di Moscardelli o il tiro di Paloschi. Siamo stati puniti da una nostra ingenuità. Ma credo che abbiamo fornito una prestazione da Chievo - conclude il mister gialloblù - ci è mancato solo il gol. Siamo andati in campo con la giusta mentalità, cercando la vittoria".

L'ex dell'incontro, Stefano Pioli, se ne va dal Bentegodi con tre punti tanto sudati quanto preziosi. La classifica ha più importanza dei sentimenti: "I tre punti conquistati oggi sono molto importati per noi. La vittoria di Verona ci servirà molto e sono soddisfatto - ha dichiarato l'allenatore rossoblù -. La differenza tra primo e secondo tempo? Il Chievo è calato e noi siamo cresciuti. Il gol di Acquafresca ci ha dato fiducia e abbiamo giocato come una vera squadra. C'è ancora molto da fare - conclude il tecnico - Ora pensiamo all'Atalanta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento