menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chievo-Pescara 2-0 | Tre punti d'oro per la classifica

I ragazzi di Corini battono gli abruzzesi in casa in un match che sapeva tanto di scontro salvezza. Il compito è stato facilitato dall'espulsione di Romagnoli ma la vittoria dei clivensi è meritata

Il Chievo conquista i tre punti nello scontro salvezza con il Pescara grazie al rigore di Luciano e l'opportunismo di Stoian. La squadra di Stroppa è apparsa troppo remissiva per lunghi tratti dell'incontro, a dispetto di un Chievo più intraprendente soprattutto dopo la superiorità numerica. 

Il Chievo parte subito con il pressing alto. Al 9', sugli sviluppi di un corner, Dainelli cerca gloria ma la conclusione è sbilenca. Quattro minuti dopo Luciano ci prova dai 20 metri, ma la palla finisce alle stelle. La partita poi si appiattisce fino al 32', quando Romagnoli trattiene per la maglia Thereau lanciato a rete e Ostinelli decide per l'espulsione del difensore. Sulla conseguente punizione, Dainelli colpisce di testa ma Perin si oppone con il corpo. Due minuti dopo Dramè colpisce il palo con un missile dal limite dell'area. Il primo tempo finisce praticamente qui. 

Il secondo riparte con il Pescara che si fa sentire dalla parti di Sorrentino con Quintero, che su punizione da posizione defilata sfiora l'incrocio dei pali. Il Chievo risponde subito con Guana, che da fuori area impegna Perin. Al 64' Celik, appena entrato, salta Dramè e prova il destro ma l'estremo difensore clivense si rifugia in corner. Dopo cinque minuti Luciano la mette dentro da destra, Dramè anticipa tutti ma la sua conclusione finisce alta. Subito dopo ancora Guana impegna il portiere pescarese dal limite. Al 74' Modesto atterra in area Samassa e l'arbitro concede il penalty. Sul dischetto va Luciano che spiazza Perin. 1-0. Passa un minuto e Thereau in contropiede tenta il pallonetto sull'estremo difensore avversario che però respinge, ma arriva Stoian per il tap-in. 2-0. Da quel momento il Chievo gestisce il possesso palla fino al termine dell'incontro e sale così a quota 10 punti. 

IL TABELLINO DI CHIEVOVERONA - PESCARA 2-0. I marcatori: al 74' Luciano (rig.), al 76' Stoian

CHIEVOVERONA: Sorrentino, Frey, Dainelli, Andreolli, Dramè, Guana, L. Rigoni (dal 63' Stoian), Hetemaj, Luciano (dal 84' Cofie) , Pellissier (dal 71' Samassa), Hetemaj

A DISPOSIZIONE: Puggioni, Viotti, Jokic, Papp, Farkas, M. Rigoni, Cruzado, Moscardelli, Di Michele, 

PESCARA: Perin, Zanon, Romagnoli, Cosic, Bocchetti, Blasi, Colucci (dal 45' Cascione), Modesto, Weiss (dal 62' Celik), Quintero (dal'80 Nielsen), Abbruscato

A DISPOSIZIONE: Pelizzoli, Soddimo, Balzano, Capuano, Bjarnason, Caprari, Jonathas, Vukusic

AMMONITI: Zanon, Hetemaj, Blasi, Colucci

ESPULSI: Romagnoli (P) al 32'

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento