rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Sport

Chievo: pareggite acuta. Servono al pi presto dei rinforzi

Giallobl inguardabili anche col Genoa. Pioli: "Non sappiamo pi fare gol"

Il Chievo è triste come il suo campo. Sul manto spelacchiato del Bentegodi i gialloblù hanno inanellato l'ennesimo pareggio consecutivo fermando il Genoa e mantenendo cinque punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Il punto è che anche questo pareggio è stato per 0-0, e l'anemia in attacco del Chievo sta diventando un vero e proprio problema.

A fine gara è apparso leggermente preoccupato anche il tecnico Stefano Pioli: "Ultimamente non riusciamo più a passare in vantaggio, di conseguenza diventa molto difficile vincere le partite. Il Genoa si è difeso ed è riuscito a ripartire molto bene; noi, dal canto nostro, abbiamo provato anche a vincere, poi dopo l'espulsione di Cesar abbiamo dovuto mettere in campo una prestazione di grande sofferenza. Certo non è un periodo magico per noi però tenendo compatto il gruppo sono sicuro che riusciremo a superarlo".

 
In questo panorama è piuttosto urgente che il direttore sportivo gialloblù Giovanni Sartori chiuda il cerchio per l'acquisto di un attaccante. Si è venuto a sapere che il Chievo adesso cerca anche il francese Dembele del Levski Sofia mentre si attende il nullaosta per l'impiego di Uribe. Resta anche aperta la pista che porta a Paolucci del Siena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chievo: pareggite acuta. Servono al pi presto dei rinforzi

VeronaSera è in caricamento