rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Sport

Chievo, missione Fiorentina "Sicuri della nostra forza"

Mister Pioli fa il punto della situazione in vista del difficile confronto con i viola di Mihajlovic

Nel futuro immediato del Chievo la parola d'ordine è una sola: battere la Fiorentina. Un compito tutt'altro che facile, ma che l'allenatore dei gialloblù Stefano Pioli sembra voler affrontare con assoluta determinazione.

“Sotto il profilo tecnico, la Fiorentina è una squadra davvero temibile – ha detto in conferenza stampa Pioli – sia per il valore dei singoli a disposizione, sia per i giocatori che Mihajlovic sta recuperando. Noi però dobbiamo puntare l’obiettivo solo sulla nostra prestazione. Ci vorrà una gara attenta e grande concentrazione, ma soprattutto dovremo mettere in campo anche ritmo e velocità per cercare di limitare le azioni dei viola”.

Il nome dello stesso Pioli, perlatro, è già stato fatto nel recente passato, specie quando il Chievo andava a gonfie vele, come possibile successore di Mihajlovic sulla panchina viola. Ma ora il Chievo è convinto di aver superato il momento difficile, assicura Pioli. "Nello spogliatoio c’è grande consapevolezza del periodo che stiamo attraversando, Vogliamo raggiungere il prima possibile i 40 punti e la quota salvezza per concludere nel migliore dei modi il nostro campionato”. Intanto con il gruppo è tornato ad allenarsi anche Luciano, mentre domenica Pioli dovrà fare a meno di Fernandes, fermato per squalifica.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chievo, missione Fiorentina "Sicuri della nostra forza"

VeronaSera è in caricamento