rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Sport

Chievo ko a San Siro, solo Seedorf lo ferma

Finisce 1 a 0 per il Milan che trova la giocata al 91' su prodezza dell'olandese

Il sogno del Chievo si infrange al 91esimo e porta il Milan a -1 dalla testa della classifica di serie A, appena dietro l’Inter. Una partita sofferta e disperata che ha salvato i rossoneri grazie alla prodezza di Clarence Seedorf con una stoccata da fuori area su cui nulla può Sorrentino, se non guardarla inesorabilmente entrare sotto l’incrocio. I gialloblù non hanno nulla da rimpiangere né sul profilo gioco, né tantomeno in quello tattico voluto da mister Di Carlo. Un Chievo pimpante, che consolida un 4-3-1-2 con Pinzi a servire gli attaccanti De Paula e Pellissier, e un pressing stancante a tutto campo. Qualcosa da recriminare per gli scaligeri però c’è, e arriva al 42esimo con un gol annullato su dubbio fuorigioco di Yepes dopo una ribattuta dalla traversa.

Nella ripresa si fa ancora sotto il Chievo e all’ottavo Pellissier buca le difese e tenta la volata alla porta milanista che mantiene imbattuta grazie all’uscita di Abbiati. Qualche azione sporadica milanista si vede ed è sempre imbastita a centrocampo dagli ottimi Beckham e Ambrosini a cui si alternano le occasionali entrate di Marcolini e il tiro di poco a lato di Luciano del 25esimo. Poi l’occasione del Milan, Seedorf, smarcatosi sulla destra tenta il tiro, mira dal limite a insacca il pallone sul “sette”. Amara sconfitta del Chievo, dunque, che vede svanire i suoi novanta minuti di eroico stoicismo sul campo di San Siro.

Aldilà del risultato Di Carlo è contento della prestazione dei suoi in campo e li promuove grazie alle occasioni del primo tempo e alla rinascita auspicata dopo l’incontro col Bari, perso due a zero. “Solo la fortuna è mancata” ha annunciato al termine dell’incontro milanese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chievo ko a San Siro, solo Seedorf lo ferma

VeronaSera è in caricamento