rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Sport

Chievo, contro il Bari la prima "finale" salvezza

I giallobl devono fare la conta degli squalificati tra i quali anche Di Carlo

Trasferta cruciale in terra pugliese per il Chievo. Al San Nicola di Bari i gialloblù si giocheranno una vera e propria finale in chiave salvezza. Chievo e Bari, infatti, sono distanziati da appena 3 lunghezze (i veronesi sono a quota 35 mentre i pugliesi a 32) ed in piena battaglia per conquistare al più presto la salvezza matematica in questa Serie A, obiettivo minimo di stagione per entrambe le società.

Nel Chievo problemi di formazione per mister Domenico Di Carlo, che deve fare la conta dei giocatori non squalificati. Infatti, oltre allo stesso allenatore, fermato dal giudice sportivo per aver bestemmiato durante l’ultimo incontro di campionato vinto al Bentegodi contro il Cagliari, non potranno scendere in campo neanche Yepes, Luciano e Marcolini. Al loro posto dovrebbero essere nell’undici titolare Mandelli, Ariatti e Rigoni. Quest’ultimo, però, è attualmente alle prese con una gastroenterite ed un suo impiego sarà valutato nella giornata di domani.

Nessun problema, invece, per l’allenatore dei pugliesi Ventura, che dovrebbe schierare la stessa formazione uscita sconfitta dallo scontro di domenica scorsa contro il Catania. I padroni di casa dovrebbero scendere in campo con il consueto 4-4-2 con Gilet tra i pali, Belmonte, Masiello, Bonucci e Masiello in difesa, Alvarez, Gazzi, Almiron e Rivas a comporre la linea di centrocampo e Barreto e Meggiorini in attacco.

Mister Di Carlo, invece, schiererà il suo 4-3-1-2 partendo dalla sicurezza tra i pali Sorrentino, Frey, Mandelli, Morero e Mantovani ad arginare le folate offensive del Bari, Pinzi, Rigoni, Ariatti a dirigere il traffico a centrocampo e Bentivoglio a fornire assist alle due punte Pellissier e De Paula, quest’ultimo confermattissimo dopo l’ottima prestazione, condita da un gol, offerta contro il Cagliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chievo, contro il Bari la prima "finale" salvezza

VeronaSera è in caricamento