rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

Chievo: affonda la pista Vela. Resta solo Paolucci

Il messicano ambito dal Valencia mentre Floro Flores cercato da mezza serie A

Il presidente del Chievo Luca Campedelli si attendeva di più dopo un inizio di stagione travolgente che aveva portato la compagine gialloblù addirittura al comando della classifica nelle battute iniziali. E invece poi la squadra ha iniziato a perdere colpi e al giro di boa è passata con addirittura due punti in meno dello scorso anno sotto la guida di Mimmo Di Carlo.

La situazione non è particolarmente preoccupante, i punti di vantaggio sulla zona retrocessione sono quattro, non tanti ma quanto basta, e ci sono almeno due squadre che sembrano ormai spacciate, una è il Bari, l'altra il Brescia (ma anche il Cesena rischia grosso). Però le cose potevano andare meglio, specie nell'ultimo periodo quando si sono lasciati punti pesanti per strada in partite decisamente alla portata come quella con il Bologna.


Sfumata l'ipotesi Carlos Vela dall'Arsenal, ambito dal Valencia e di conseguenza fuori dalla portata dei gialloblù, Sartori sta lavorando su più fronti. La pista che porta a Floro Flores si è improvvisamento complicata: l'attaccante è ambito anche da grandi club e l'Udinese sta aumentando le pretese. Ecco che allora per risultare appetibile una compagine come il Chievo deve puntare su un calciatore attualmente in serie B o impegnato in un campionato di bassa levatura. Per questo Sartori ha poreso contatto con Paolucci cui il Siena, che pure ne detiene il cartellino, sta stretto. Resta questa l'ipotesi più probabile per rinforzare il reparto avanzato del Chievo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chievo: affonda la pista Vela. Resta solo Paolucci

VeronaSera è in caricamento