menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesena - Hellas Verona: le formazioni | Questa sera i gialloblù si giocano tutto

Mandorlini nell'anticipo di oggi (ore 21) a Cesena dovrebbe riconfermare il modulo che si è dimostrato, nelle ultime settimane, più adatto alle caratteristiche della squadra. In difesa torna Cacciatore

Per inseguire la laurea-promozione, lo studente Hellas è chiamato a superare con il massimo dei voti tre esami in 11 giorni. Il calendario degli appelli è serrato: oggi a Cesena, martedì col Cittadella e poi l’ultimo lunedì 21 nel posticipo col Brescia. Ci vorrà un Verona in formato secchione. Sul libretto della classifica servono infatti 9 punti. Un’impresa per nulla semplice considerando che all’andata lo stesso trittico portò ai gialloblù un punto soltanto (pari interno proprio coi bianconeri). Questa volta però Maietta e compagni potranno giocare due sfide al Bentegodi. A differenza del Livorno atteso da due trasferte Varese (oggi) e Grosseto (sabato) inframezzate da un delicato impegno interno (mercoledì) con il Novara, squadra del momento. Ieri la società piemontese si è vista restituire dal Tnas due punti salendo al 5° posto in classifica (scavalcato il Varese) a quota 53. A -4 dall’Empoli, rivale dei gialloblù per evitare i playoff, che domani sarà a Grosseto, poi riceverà la Juve Stabia e infine sarà ospite dello Spezia.

QUI HELLAS VERONA - Inutile fare calcoli, meglio pensare a una partita per volta. Quella di oggi propone diverse insidie al Verona, e non solo tecniche. Intanto perché si giocherà su un campo sintetico, che può sempre riservare qualche difficoltà supplementare a chi è poco abituato a questo tipo di  superficie. Da valutare poi le condizioni psicologiche dei gialloblù scossi dal grave lutto famigliare (la scomparsa del fratello) che ha colpito Mandorlini. Fatalmente proprio il tecnico gialloblù non sarà nello stato d’animo migliore: obiettivamente complicato occuparsi di moduli di fronte a certe tragedie. Ma come si suole dire in questi casi, con una certa dose di cinismo, lo spettacolo deve andare avanti, anche se con grande tristezza. Considerando che Martinho non pare pronto per il rientro come peraltro Laner, Carrozza e Moras, con il Cesena in partenza si dovrebbe rivedere la stessa formazione scesa in campo all’inizio con la Ternana con l’unica variazione sulla fascia destra in difesa di Cacciatore (ha scontato la squalifica) al posto di Crespo. Davanti infatti sarebbe un azzardo tornare al 4-3-3 dopo le buone prove offerte dal Verona con la formula dei due attaccanti (Cacia e Ferrari) sostenuti da Sgrigna. Pertanto a Gomez toccherà accomodarsi ancora in panchina.

QUI CESENA - Merita attenzione il Cesena, desideroso di riscattare il ko di Brescia che ha interrotto una striscia positiva di 4 gare. Al Manuzzi i bianconeri hanno bloccato sullo 0-0 il Livorno e battuto 2-0 il Padova. A Bisoli (intenzionato a proporre una sola punta) non mancano i giocatori di esperienza e talento: Comotto e Volta in difesa, l’ex gialloblù D’Alessandro a centrocampo e Granoche (Succi e Graffiedi) davanti. Insomma l’Hellas non potrà fare scena muta.        

Probabili formazioni:

Cesena (4-2-3-1): Campagnolo; Comotto, Volta, Tonucci, Consolini; Coppola, Arrigoni; Ceccarelli, Tabanelli, D’Alessandro; Granoche.

Hellas Verona (4-3-1-2): Rafael; Cacciatore, Ceccarelli, Maietta, Agostini; Nielsen, Jorginho, Hallfredsson; Sgrigna; Cacia, Ferrari.

Prossimo turno. oggi (ore 19): Grosseto-Empoli. Ore 21: Cesena-Hellas. Sabato (ore 15): Ascoli-Modena, Bari-Lanciano, Cittadella-Padova, Crotone-Pro Vercelli, Juve Stabia-Spezia, Novara-Vicenza, Sassuolo-Brescia, Ternana-Reggina, Varese-Livorno.

Classifica: Sassuolo 73; Hellas, Livorno 67; Empoli 57; Novara 53 (-3); Varese 52 (-1); Brescia 49; Juve Stabia 45; Modena (-2), Cesena 44; Ternana, Crotone (-2), Padova 43; Spezia, Lanciano, Cittadella 42; Reggina 41 (-2); Bari (-7), Ascoli 40 (-1); Vicenza 32; Pro Vercelli 28; Grosseto 23 (-6).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento