rotate-mobile
Sport

Carica Abbate: "Giochiamoci qualcosa di importante"

Il difensore dell'Hellas detta le sue priorit: "Ci che conta di pi la compattezza del gruppo"

"Non bisogna mai soffermarsi eccessivamente su quanto accaduto, il campionato offre di volta in volta una nuova sfida, più difficile. I conti si tirano alla fine, io spero di migliorare partita dopo partita". Mantiene il profilo basso Matteo Abbate, difensore dell'Hellas: "Sei partite non sono sufficienti - continua il difensore - per stilare un bilancio attendibile, non vogliamo fare una stagione priva di ambizioni ma mettere del pepe al campionato, dimostrando di saper lottare su ogni palla per giocarci qualcosa di importante. Arriveranno difficoltà e momenti negativi, cerchiamo di far durare questo periodo il più possibile. Non si sa mai quello che ti aspetta".

Le priorità sono chiare. Coesione, gruppo e grinta: "Ciò che conta è consolidare sempre più la compattezza del gruppo - spiega Abbate - io come il mister mi aspettavo che l'inizio fosse di questo spessore. Lo insegna la storia, ricordo per esempio il Pescara promosso e in lotta per i playoff fino a poche giornate dal termine. Personalmente penso a dare il meglio quotidianamente, con la volontà di guadagnarmi la fiducia di Mandorlini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carica Abbate: "Giochiamoci qualcosa di importante"

VeronaSera è in caricamento