Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport Stadio / Via Luigi Negrelli

Assalto al quarto posto: Calzedonia sfida la Sir Safety Conad sul parquet amico

Alle 18 di domenica scenderanno in campo al Palaolimpia la quinta e la quarta formazione del campionato, divise in classifica solamente dalla differenza set che al termine del girone di andata ha promosso gli umbri davanti agli scaligeri

La Calzedonia Verona torna in campo nel campionato di SuperLega. Dopo la bella parentesi europea di Challenge Cup, i gialloblù di Andrea Giani sfideranno domenica alle ore 18.00 al PalaOlimpia la Sir Safety Conad Perugia per la prima del girone di ritorno. Una gara che le due formazioni replicheranno anche martedì, per i quarti di finale della Del Monte Coppa Italia, sempre al PalaOlimpia. Il match sarà preceduto dallo spettacolo di Point.Break, a partire dalle ore 17.00, che animerà il pubblico dell’impianto scaligero con musica, cheerleaders e tanto altro.

Una partita che mette di fronte la quarta e la quinta forza del campionato, 24 punti per entrambe, distanziate solamente dalla differenza set che al termine del girone di andata ha promosso gli umbri davanti agli scaligeri.

QUI CALZEDONIA -Sarà una partita tra due squadre che giocano bene – ha commentato il tecnico Andrea Giani - Rispetto agli altri campionati, la regular season ora ha cinque squadre sono molto vicine. Come lo scorso anno giocheremo contro Perugia anche in Coppa Italia, è una squadra forte che ha cambiato l’allenatore da pochissimo. Iniziamo da quella di domenica, sarà una gara emozionante, noi nel girone di andata abbiamo fatto un bel cammino e la nostra squadra negli ultimi anni è cresciuta e ha avvicinato il livello di gioco delle prime in classifica. Affrontiamo senza limiti e senza problemi questa doppia sfida, giocheremo in casa e come tutte le sfide contro le grandi portano molte emozioni, ma questo è proprio il bello di giocare sfide così”.

“Perugia – ha proseguito Giani - come continua a dire il suo Presidente, ambisce a vincere lo scudetto, a giocare tutte le finali e a conquistarle. Noi abbiamo un roster giovane ma il nostro percorso ha avvicinato i valori tra le squadre. Esperienza, voglia di vincere e tecnica, faranno la differenza nella partita. Sono convinto che entrambe le squadre hanno chances di vincere però noi abbiamo voglia di progredire e di migliorarci, non ci poniamo limiti”.

Il calendario, come detto, riproporrà la sfida anche tra due giorni. Stesse squadre in campo, stesso palazzetto, ma l’obiettivo si sposterà sulla Del Monte Coppa Italia. “Queste due partite sono come un play off. Bisogna avere la capacità di azzerare il risultato precedente e trovare energie e risorse per affrontare la gara successiva con il massimo delle proprie forze. Siamo tutti abituati a giocare così tante partite, queste sono gare di alto livello che mettono in palio tanto. In una stagione si giocano poche volte per cui bisognerà accarezzarle e assaporarle appieno”.

QUI PERUGIA - La Sir Safety Conad Perugia arriva a Verona dopo due vittorie consecutive in campionato da tre punti, contro Latina e Piacenza. La gara segnerà il nuovo esordio sulla panchina della formazione umbra di Kovac, sostituto dell’ex tecnico Castellani, con il nuovo tecnico che ha già esordito in maniera vincente nella sfida di mercoledì di Cev Cup.

Perugia ha chiuso il girone di andata a pari punti della Calzedonia Verona ma con un quoziente set superiore; Atanasijevic continua ad essere il grande protagonista della propria squadra, un terminale offensivo di primo livello che in undici gare è andato a segno ben 206 volte, terzo miglior marcatore della SuperLega. Benedetto Rizzuto, Direttore Generale della Sir, ha così commentato la prossima gara del PalaOlimpia: “Sarà la prima di Campionato con Kovac in panchina e con la particolarità di giocare due gare in due giorni sempre a Verona, prima in SuperLega e poi in Coppa Italia. Ricordiamo bene la sconfitta nella prima giornata contro di loro, una sconfitta che a conti fatti ha condizionato il nostro percorso finora. La Calzedonia ha giocato su ottimi livelli questa prima parte di stagione, grazie anche alle notevoli individualità di cui dispone. Dal canto nostro stiamo mettendo in campo una buona pallavolo. Cercheremo di metterli in difficoltà con il nostro sistema tattico e servirà certamente una buona battuta per limitare il loro gioco”.

LE BIGLIETTERIE - I botteghini del PalaOlimpia saranno aperti domenica dalle ore 11.00 alle ore 12.30. Sarà possibile acquistare sia gli abbonamenti per il girone di ritorno, sia i biglietti per la gara del giorno. Chi acquisterà i tagliandi d’ingresso a prezzo pieno, avrà la possibilità di assistere al match di martedì ad un prezzo speciale.

I PRECEDENTI - Sarà la gara numero 13 tra le due formazioni che si sono sfidate sempre nella massima serie o in competizione ad essa collegate. E’ una gara che ha caratterizzato la scorsa stagione dei gialloblù perché Perugia è stata avversaria in campionato, Coppa Italia e play off. All’andata gli scaligeri si imposero per 3 a 0 in trasferta ma il bilancio totale sorride agli ospiti che si sono imposti 9 volte contro le 3 di Verona. Nell’ultimo appuntamento al PalaOlimpia, la Sir Safety Perugia uscì con la vittoria per 3 a 1 (play off) mentre in regular season, nel precedente più recente, la Calzedonia Verona si impose per 3 a 2 al termine di una rimonta incredibile nel quinto set che portò gli scaligeri dall’11 a 14 al 17 a 15 finale.

GLI EX - Due gli ex in campo: Emanuele Birarelli a Verona nel 2006-2007 e Simone Buti a Verona nel 2007-2008.

I RECORD - In Regular Season: Sasha Starovic – 3 battute vincenti alle 100 (Calzedonia Verona); Christian Fromm – 1 muro vincente ai 100 (Sir Safety Conad Perugia).
In Campionato: Uros Kovacevic – 2 attacchi vincenti ai 500 (Calzedonia Verona); Emanuele Birarelli – 1 punto ai 2500 (Sir Safety Conad Perugia).
In Campionato e Coppa Italia: Sasha Starovic – 13 attacchi vincenti ai 1500 (Calzedonia Verona);Aleksandar Atanasijevic – 29 attacchi vincenti ai 1500, Alberto Elia – 1 partita giocata alle 300 (Sir Safety Conad Perugia).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto al quarto posto: Calzedonia sfida la Sir Safety Conad sul parquet amico

VeronaSera è in caricamento