rotate-mobile
Sabato, 8 Ottobre 2022
Sport Stadio / Piazzale Atleti Azzurri D'Italia

Calzedonia, ufficializzato l'ingaggio del centrale argentino Sebastian Solè

L'atleta ha giocata per quattro stagioni a Trento, poi è andato in Brasile e adesso torna in Italia per vestire i colori gialloblu. Ma prima gli impegni con la nazionale

Quattro stagioni con la maglia del Trentino Volley, poi la scorsa annata in Brasile con i colori del Funvic, e adesso il ritorno in Italia. La Calzedonia BluVolley Verona ha ufficializzato l'ingaggio del centrale argentino Sebastian Solè. "Mi è piaciuta subito l'idea di giocare a Verona, sia per il progetto che per tante altre cose come la città, i giocatori che so rimarranno ed i tifosi, tra i più calorosi e presenti d’Italia", ha dichiarato il nuovo giocatore gialloblu.

Nell'ultimo anno ho fatto un campionato completamente diverso in Brasile dove ho imparato tante cose - ha proseguito Solè - Di sicuro, però, ho sentito anche la mancanza della pallavolo che si gioca in Italia: pubblico, livello agonistico e tecnico. Sono molto contento di tornare a giocare nel miglior campionato di volley del mondo. La prossima stagione sarà ancora molto emozionante e combattuta, arriveranno tanti giocatori forti e non vedo l'ora di giocare sfide di altissimo livello.

Nel descriversi, Solè ha definito l'attacco e il muro come i suoi punti forti. "Sono convinto che c'è sempre modo e tempo di migliorarsi e non vedo l'ora di tornare al lavoro per il club, anche se prima vivrò un'intensa estate con la maglia della nazionale". Solè, infatti, è stato convocato nella nazionale argentina che il 26 maggio comincia in Cina la sua avventura nella Nations League.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calzedonia, ufficializzato l'ingaggio del centrale argentino Sebastian Solè

VeronaSera è in caricamento