menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto BluVolley Verona

Foto BluVolley Verona

Calzedonia, quanto sei bella: Modena viene travolta per 3-0 all'Agsm Forum

La Bluvolley trova la sesta vittoria consecutiva in match da sogno contro la Azimut, che viene battuta sul parquet veronese davanti ad oltre 5400 persone. MVP di serata il capitano scaligero Michele Baranowicz

Da tanto Verona aspettava e sognava una partita così. Dopo le cinque vittorie consecutive, di cui l’ultima contro Milano, Calzedonia è arrivata al match contro Modena con una grande voglia di rivalsa e di mostrare a tutta Italia il proprio valore. Così, in un Agsm Forum gremito, davanti ad oltre 5400 persone, è andata in scena la trama che molti tifosi gialloblu aspettavano da tempo. Un match senza storia in cui la BluVolley ha dominato dall’inizio alla fine. 
Da evidenziare l’ottima prestazione a muro dei ragazzi di Grbic, contro invece un'Azimut poco incisiva al servizio e fragile in difesa. Un 3 a 0 netto per Verona, con il capitano scaligero Michele Baranowicz premiato come MVP di serata.

LA CRONACA - Nel primo set, una Calzedonia concentratissima, parte subito forte. Baranowicz inventa e Modena subisce, con gli scaligeri che si portano, dopo un colpo di Kovacevic, sul più quattro (7-3). Un devastante Mitar Djuric prima e un ace di Kovacevic dopo, mantengono Modena a distanza (17-13). Ace che arriva poco dopo anche dalle mani di un ottimo Luigi Randazzo. Calzedonia va a più sei (22-16). Orduna sbaglia in battuta e il set termina 25 a 20.
Nel secondo set il primo break per Verona arriva grazie al muro di Luigi Randazzo (10-8). Vantaggio della Calzedonia Verona che si incrementa grazie anche a qualche pasticcio di troppo da parte degli uomini di Piazza, prima una pipe di Kovacevic e dopo un muro di Zingel portano il risultato a più tre (14-11). Poco dopo, Verona va addirittura a più sei con Simone Anzani che sale più in alto di tutti e mura il colpo di Ngapeth (19-13). Sul finale di set Verona porta segno tre punti consecutivi con Djuric, Zingel e Randazzo (23-16). Modena fa fatica in ricezione e Ngapeth batte sulla rete, termina 25 a 17.
Il terzo parziale procede secondo il copione già visto nei set precedenti, con Verona davanti (12-10) ma poi, questa volta, raggiunta e superata dopo un muro di Le Roux che ferma il colpo di Mitar Djuric (12-13). Sale in cattedra Randazzo e arriva il break di Verona grazie a un mani e fuori del muro emiliano. Verona allunga (20-17) e il capitano Michele Baranowicz chiama al tifo il pubblico del Forum. Il palazzetto diventa una bolgia. Verona resta davanti e chiude set e incontro con Mitar Djuric. Termina 26 a 24.

"Abbiamo giocato al di sotto delle aspettative minime che Modena deve avere - ha detto al termine del match Roberto Piazza, coach di Modena -. Non c’è nessuna partita facile e dobbiamo giocare ogni incontro come se fosse l’ultimo. Questa non è certamente la vera Modena. È necessario guardarsi dentro e fare un po’ di autocritica per risolvere i problemi emersi in questa partita, come il cambio palla che contro Verona non ha funzionato".

Così invece Luigi Randazzo, schiacciatore Calzedonia Verona: “Era un test importante, sono settimane che lavoriamo forte. Abbiamo giocato bene di squadra a prescindere da me, volevamo questa vittoria ed è arrivata. Oggi abbiamo giocato molto bene di squadra e quindi anche singolarmente siamo riusciti a giocare una buona pallavolo”.

CALZEDONIA VERONA - AZIMUT MODENA 3 - 0 (25-20, 25-17, 26-24)

CALZEDONIA VERONA: Kovacevic12, Baranowicz, Zingel 9, Anzani 6, Randazzo 12, Djuric 11; Giovi (L), Paolucci, Lecat, Frigo, Mengozzi, Stern. All. Grbic

AZIMUT MODENA: Petric 9, Orduna 2, Ngapeth 17, Le Roux 5, Piano 5, Vettor 11i; Rossini (L), Massari, Ngapeth S., Holt 1, Onwuelo 1, Salsi. All. Piazza

ARBITRI: Cappello, La Micela

NOTE: Spettatori 5410

DURATA SET: Totale 1.16 (0.24, 0.23, 0.29)

MVP: Michele Baranowicz

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento