Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport Stadio / Via San Marco

Molfetta arriva al Palaolimpia per sfidare la Calzedonia. Giani: "Sarà una bella partita"

L'obiettivo dichiarato della formazione scaligera è quello di vincere per mantenere il quarto posto in classifica. In occasione della festa della donna tutte le sostenitrici potranno acquistare il biglietto a 5 euro

Appuntamento a domenica, con fischio d’inizio alle ore 17.00, per Calzedonia Verona – Exprivia Neldiritto Molfetta. Sarà la penultima gara di regular season al PalaOlimpia per i gialloblù e complici gli ultimi ottimi risultati cresce sempre più l’attesa per una sfida che si preannuncia tutta da vivere.

QUI CALZEDONIA - Per i ragazzi di Andrea Giani l’obiettivo dichiarato è quello di rimanere in quarta posizione in classifica generale, ottenuta anche grazie alle nove vittorie nelle ultime dieci partite. Nelle ultime due uscite, contro Monza e Padova, la Calzedonia Verona si è imposta sempre con il risultato di 3 a 1 mentre nelle precedenti due, con Perugia e Latina, al tie break.
Andrea Giani, tecnico della Calzedonia Verona, alla vigilia del match ha dichiarato: “Sicuramente è una partita da giocare bene, con l’attenzione giusta, con la dedizione giusta e con il giusto spirito di sacrificio. Ci vuole qualità perché Molfetta è una squadra che da quando ha inserito i nuovi giocatori ha cambiato marcia. Il tecnico Di Pinto ha lavorato bene e guida una squadra che gioca bene e sta facendo dei grandi risultati. Sarà una bella partita, sia per noi che per loro perché mancano poche gare alla fine della regular season e questi punti determineranno la classifica finale”.
L’Exprivia Neldiritto Molfetta ha cambiato volto rispetto alla gara di andata, terminata con il punteggio di 3 a 0 in favore degli scaligeri: “Rispetto all’andata hanno Torres, l’opposto, in più ed è tornato a giocare Piscopo – sottolinea Giani - E’ cambiata molto, credo sia la formazione cha ha sostituito più giocatori rispetto a tutte le altre squadre dalla prima di andata. Hanno preso degli atleti di qualità che hanno portato entusiasmo, poi, come sempre, le vittorie ne generano sempre di più. E’ una squadra completa, noi dovremo fare una bella partita se vogliamo portala a casa”.
Giani, poi, si sofferma sul lavoro di squadra e individuale di ogni atleta in rosa: “Ogni partita ha una propria storia. Stiamo lavorando duramente, i ragazzi stanno mettendo tutto quello che hanno per migliorare la propria forma e il gioco di squadra”.
Attorno alla Calzedonia Verona cresce sempre di più l’entusiasmo e l’attenzione di una città intera. Anche domenica è previsto un massiccio afflusso di pubblico per una gara che si preannuncia equilibrata e dal sicuro valore tecnico: “Per i nostri tifosi sarà una bella partita. La nostra è una squadra che diverte e appassiona. Speriamo che ci sia tanta gente e giocheremo davanti alla televisione, un motivo in più per far vedere a tutto il paese quanto è importante questa squadra e questa città.

GLI AVVERSARI - Dopo il turno di riposo nello scorso week end, Molfetta arriva a Verona per riprendere il cammino in SuperLega. Nell’ultima gara disputata i pugliesi hanno subìto una sconfitta dalla Parmareggio Modena, formazione capolista, davanti al pubblico di casa per 3 a 1. Nelle precedenti due uscite i ragazzi di Di Pinto hanno conquistato sei punti. Dall’inizio del girone di ritorno Molfetta ha messo nella propria classifica ben 14 punti, uno in più rispetto a tutti quelli conquistati all’andata ed ora occupa la settima posizione in classifica. L’arrivo di Torres, il rientro di Piscopo e l’amalgama trovata tra il palleggiatore cubano Hierrezuelo hanno cambiato volto alla formazione pugliese che giornata dopo giornata ha migliorato gioco e qualità. Rolando Jurquin Despaigne, un altro elemento inserito rispetto alla gara di andata, alla vigilia ha dichiarato: “Verona è una squadra estremamente forte che gioca sempre per vincere. Hanno individualità di spessore, schiacciatori di talento, un ottimo palleggiatore. Ma noi siamo tranquilli, vogliamo continuare il nostro cammino positivo, pensando partita dopo partita. Questa giornata di riposo è stata utile per ricaricare le pile. Dobbiamo essere concentrati e mettere in mostra le nostre qualità. Noi vogliamo continuare a lottare per stare sempre in alto perché sappiamo di essere un grande gruppo. Lavoriamo sempre come un tutt’uno e otteniamo certi risultati in primo luogo per questo motivo”.

I PRECEDENTI - Sono 5 i precedenti tra le due squadre, tre vinti da Verona. Al PalaOlimpia i gialloblù hanno raccolto una vittoria, il 14 marzo 2004, per 3 a 0 mentre lo scorso anno la gara di ritorno terminò con la vittoria della formazione pugliese al tie break.

GLI EX E I RECORD - Nessun ex nella contesa in programma domenica. Attenzione ai record perché Carmelo Gitto giocherà la sua partita numero 200 in regular season mentre Zingel, sempre in stagione regolare, scenderà in campo per la centesima volta con Verona. Anzani mette nel mirino il suo cinquecentesimo attacco vincente (ne mancano 13) e il trecentesimo muro (ne mancano 5) tra campionato e Coppa Italia.

GLI ARBITRI - Omero Satanassi e Giorgio Gnani saranno i due arbitri della contesa. Satanassi, della sezione di Ravenna, è arbitro di ruolo dal 1996 e internazionale dal 2003 e ha già arbitrato la Calzedonia Verona in tre occasioni (trasferta di Monza, trasferta di Milano e trasferta Trento) con un bilancio di due vittorie per i gialloblù e una sconfitta. Gnani, della sezione di Ferrara, ha già diretto da secondo arbitro le sfide perse dalla Calzedonia Verona sul campo di Modena e su quello di Treno.

FESTA DELLA DONNA - Al PalaOlimpia di Verona si festeggerà anche la Festa della donna con una mimosa che verrà consegnata a tutte le tifose presenti. L’omaggio è offerto dall’azienda Erlischen Bau, sponsor di BluVolley Verona, direttamente all’entrata dell’impianto. Le donne, per questa partita, potranno acquistare il biglietto d’ingresso al prezzo speciale di 5 euro.

VIP AL PALAOLIMPIA - Ci sarà anche Elenoire Casalegno sugli spalti del PalaOlimpia per tifare Calzedonia Verona. L’attrice televisiva italiana arriverà a Verona appositamente per vedere live i gialloblù.

APERTURA CANCELLI ALLE 15.30 -  La società BluVolley Verona invita tutti i tifosi e appassionati che vorranno assistere alla gara tra Calzedonia Verona ed Exprivia Neldiritto Molfetta a raggiungere l’impianto con ampio anticipo rispetto all’orario d’inizio, considerando la concomitanza con la gara di calcio allo stadio Bentegodi tra Chievo e Roma. I cancelli del PalaOlimpia apriranno alle ore 15.30 mentre dalle ore 15.00 saranno attive le biglietterie.

SPONSOR MATCH - Samo, realtà veronese da più di 50 anni leader dal respiro internazionale nelle soluzioni doccia, sarà Sponsor Match della gara tra Calzedonia Verona ed Exprivia Neldiritto Molfetta. Il Gruppo Samo Industries attraverso i marchi Samo e Inda porta nelle sale da bagno di tutto il mondo lo stile ed il design italiano, primo produttore europeo di soluzioni doccia, offre anche un’ampia gamma di accessori e mobili per la sala da bagno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molfetta arriva al Palaolimpia per sfidare la Calzedonia. Giani: "Sarà una bella partita"

VeronaSera è in caricamento