menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto Facebook - BluVolley Verona)

(Foto Facebook - BluVolley Verona)

Calzedonia, squadra completata. In gialloblu anche il campione Cristian Savani

La BluVolley ha chiuso il cerchio con tre nuovi arrivi: i giovani Morteza Sharifi e Ludovico Giuliani e con la ciliegina sulla torta Cristian Savani

Tre annunci in un giorno. La Calzedonia Verona ha completato il roster a disposizione del suo tecnico Nikola Grbic con tre pedine: Sharifi, Giuliani e Savani.

In ordine di tempo, il primo nuovo arrivo gialloblu annunciato dalla BluVolley e Morteza Sharifi, schiacciatore iraniano classe '99, che ha firmato con Calzedonia un contratto di un anno. A Verona, Sharifi giocherà insieme al suo connazionale Javad Manavinejad.

Ho avuto offerte anche da altri club, ma dopo essermi informato su Verona l'ho scelta subito - ha detto Sharafi - È una delle città più belle d'Italia, con una squadra che conta su tanti ottimi giocatori. Essere in gruppo con Manavi per me è fantastico, penso che in generale questo club può aiutare molto lo sviluppo della pallavolo, e possiamo fare molto bene insieme. Manavi mi ha detto tante cose positive di BluVolley. Mi ha detto anche della splendida città e dei tifosi. È vero, sono giovane, ma mi piacerebbe affermarmi come un giocatore importante a Verona.

Gli altri due nuovi sono invece italiani, uno più giovane e l'altro di esperienza. Il giovane è Ludovico Giuliani, classe '98. "Ho scelto Verona perché è una realtà in grandissima crescita, una delle migliori società attualmente in Italia e in Europa - ha detto - Sarà una stagione molto dura, ma credo che Verona potrà dire la sua e navigare nelle parti alte della classifica. Il mio punto di forza credo sia la difesa, anche se ci sarà da migliorare tantissimo. E credo che, con l'aiuto di un grande staff come quello gialloblù, e di un allenatore preparato come Grbic, si possa fare un grande lavoro per migliorare in ogni fondamentale".

Infine, si può veramente parlare di ciliegina sulla torta riferendosi all'ultimo arrivo in Calzedonia. Il palmares di Cristian Savani è così lungo che è difficile da elencare e dopo aver salutato l'Italia e la nazionale italiana era andato a giocare in Asia, legandosi a club cinesi, qatarioti, libanesi e turchi. Nella scarsa stagione era tornato in Italia, giocando a Latina. Ora porterà la sua esperienza e la sua tenacia a Verona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento