Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport Centro storico / Piazza Cittadella

Calzedonia si gioca in casa di Fonte do Bastardo il passaggio del turno in Challange Cup

Alla formazione di Andrea Giani servirà conquistare almeno due giochi per non essere costretta a giocarsi la qualificazione ai sedicesimi di finale nel golden set

La Calzedonia Verona si prepara a scendere in campo per il match di ritorno del 2nd Round di Challenge Cup in programma mercoledì alle ore 22.30 italiane (diretta su Telenuovo).

All’andata il match del PalaOlimpia contro il Fonte do Bastardo Azores finì per 3 a 0 in favore della Calzedonia Verona che ora è chiamata a vincere almeno due set per conquistare con certezza il passaggio del turno. I gialloblù di Andrea Giani, infatti, conquisteranno il pass per i 16i di finale in caso di vittoria con qualsiasi risultato o di sconfitta al tie break. La vittoria del Fonte do Bastardo per 3 a 0 o 3 a 1, invece, porterebbe le due formazioni a giocare il golden set.

Matteo De Cecco, secondo allenatore dei gialloblù, ha commentato: “Queste sono esperienze necessarie perché dobbiamo abituarci a questi impegni settimanali, a questi tour de force con gare lontane da casa anche piuttosto complicate considerando la distanza. E’ una crescita che dobbiamo fare, sia come staff che come società. Lo prendiamo come test per metterci alla prova per organizzare tutto al meglio e per far sì che i nostri ragazzi si esprimano al meglio. Questo è un turno impegnativo anche in virtù del lunghissimo viaggio che abbiamo fatto. Il nostro obiettivo dichiarato è quello di arrivare in finale di coppa. Non ci nascondiamo per questo siamo molto determinati. Non sottovalutiamo nessuno, dobbiamo interpretare al meglio ogni singola gara ed essere consapevoli della nostra forza. Dobbiamo essere determinati, siamo venuti alla Azzorre per vincere e conquistare il pass per il turno successivo. La gara di andata ci ha dato indicazioni sulla nostra metà campo. Abbiamo fatto turnover, tutti i ragazzi hanno risposto al meglio. Ci è piaciuta molto la personalità di Lecat, l’ingresso di Gitto e il doppio cambio. Credo che continueremo su questa strada, sempre con l’obiettivo principale di passare il turno”.

DAL BELGIO E DALLA GERMANIA I DUE ARBITRI - La CEV ha designato i due arbitri della gara di ritorno di Challenge Cup tra Fonte do Bastardo Azores e Calzedonia Verona. A dirigere l’incontro saranno il belga Bart Frigne e la tedesca Janita Richter.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calzedonia si gioca in casa di Fonte do Bastardo il passaggio del turno in Challange Cup

VeronaSera è in caricamento