Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport Via Stadio

Calciomercato, Hellas già con la testa in A: si punta a difesa e attacco

Sempre più insistenti le voci di una partenza di mister Mandorlini. Dove andrà? Si dice Padova. Al suo posto tre candidati. Intanto la campagna acquisti vede giovani provenienti da Genoa, Inter e Varese

Non un attimo di respiro: i bagordi e i festeggiamenti per la promozione in Serie A dell'Hellas e la festa per i 110 anni dei gialloblù in Arena ora lascia il posto alle strategie del Calciomercato. Più volte nelle scorse ore il nome di mister Andrea Mandorlini ha fatto capolino su pagine di giornali e forum web. Secondo le illazioni, l'allenatore dei gialloblù sarebbe prossimo alla partenza da Verona. I nomi che circolano di più per sostituirlo in panchina al Bentegodi sono quelli di Devis Mangia, giovane tecnico della Nazionale Under 21 passato da Varese, Giuseppe Sannino, allenatore del Palermo, e Marco Giampaolo, classe 1967 del Canton Ticino, già sulla panchina del Cesena. Mandorlini, sempre secondo gli esperti del Calcimercato, starebbe invece preparando i bagagli per Padova, dove tornerebbe dopo la difficile prova del 2007. Lui stesso, in più riprese avrebbe confessato di essere sempre "rimasto in debito con la società".

Sul fronte giocatori, le voci più insistenti sono relative al reparto difensivo. La creazione di un "muro" per fronteggiare le avversarie della Serie A implicano il riscatto di Fabrizio Cacciatore dalla Sampdoria e di Martinho dal Catania. Più Eros Pisano, dal Genoa. L'attacco prevede invece l'arrivo di Osarimen Giulio Ebagua dal Varese. Poi si parla del giovanissimo Francesco Zampano della Virtus Entella e Samuele Longo dall'Inter che, tra l'altro, ritroverebbe il ct Mangia se le ipotesi dovessero concretizzarsi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato, Hellas già con la testa in A: si punta a difesa e attacco

VeronaSera è in caricamento