Sport Stadio

Hellas, Sala è ufficiale, Longo quasi. Schelotto nel mirino del Chievo

Il Verona acquista dall'Amburgo il giovane centrocampista e anche Neto potrebbe scegliere la squadra scaligera. Sondaggio per la cessione di Jorginho. I "mussi volanti" vincono 3-0 in amichevole

E' ufficiale: è arrivato un altro rinforzo per l'Hellas, un altro tassello per raggiungere facilmente la salvezza il prossimo anno e c'è chi dopo questa campagna acquisti spera già in un ritorno col botto in massima serie. Il Verona ha preso anche Jacopo Sala dall'Amburgo, 21 anni. Il centrocampista ha collezionato già 35 presenze con le rappresentative italiane, segnando anche un goal con l'under 21. 

Per Samuele Longo, attaccante dell'Inter che lo scorso anno ha giocato con l'Espanyol, c'è l'accordo, il calciatore ha fatto sapere di avere accettato l'offerta; a frenare l'ufficializzazione del giocatore è un infortunio alla spalla subito nell'ultima stagione. Gialloblù vicini anche al portiere della Fiorentina Neto, preoccupato di perdere il posto di titolare nel caso a Firenze arrivasse Sorrentino, ora in B col Palermo, o qualche altro estremo difensore d'esperienza. Rimane caldo il nome di Avelar, difensore del Cagliari, mentre sembra ci sia ancora qualche speranza per l'arrivo di Sapunaru al Bentegodi; la trattativa con l'Elche sta durando più del dovuto e l'offerta scaligera per il nazionale rumeno è ancora valida.

Se si parla di cessioni in casa Verona non si può non parlare di Spezia, infatti anche Rivas starebbe per essere ceduto ai liguri. Alla corte di Stroppa sono già arrivati gli ex compagni Nicola Ferrari, Luca Ceccarelli, Alessandro Carrozza. Ma il trasferimento in uscita che interessa di più i sostenitori dell'Hellas è certamente quello di Jorginho: per questo il sito TuttoHellasVerona.it ha fatto un sondaggio chiedendo se sia opportuno cedere il gioiellino per una maxi offerta; più del 60% dei tifosi è d'accordo di lasciarlo andare, allettato probabilmente dalla possibilità di reinvestire su altri giocatori.

Per quanto riguarda il Chievo c'è grande attesa per il rinnovo del bomber Thereau. In settimana dovrebbe arrivare l'ufficialità per Ezequiel Schelotto che non rientra nei piani del nuovo tecnico dell'Inter Mazzarri. L'italo-argentino potrebbe essere l'erede di Luciano sulla fascia destra. L'amichevole con la Virtus finisce 3-0 per i Clivensi anche se la formazione di Borgo Venezia è riuscita a mantenere il pareggio per più di un'ora. In gol Dramè, Acosty ed Improta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas, Sala è ufficiale, Longo quasi. Schelotto nel mirino del Chievo

VeronaSera è in caricamento